SORRENTO DUE STUDENTESSE DEL SALVEMINI VINCONO IL PREMIO STAR UP YOUR LIFE

0

Due studentesse del Liceo Scientifico “Gaetano Salvemini” di Sorrento vincono il prestigioso premio “Start up your life” messo in palio dalla Fondazione “Marino Golinelli” di Bologna per finanziare idee innovative nel settore della didattica scientifica. Viviana Macarelli e Rossella Izzo, della classe V, sezione D, del liceo sorrentino, che avevano già seguito i corsi estivi della Summer School sulle Scienze della Vita organizzata dalla Fondazione, hanno partecipato al concorso con un progetto articolato tra la creazione di un sito dedicato alla esplicazione di esperimenti scientifici nel settore della genetica e la realizzazione di una web series ambientata in un museo del futuro, nella quale ogni puntata affronta un argomento specifico diverso illustrando i progressi della ricerca in quel settore. La Fondazione, nell’ambito della manifestazione “Venticinque Anni a sostegno del cambiamento”, svoltasi lo scorso 22 novembre nell’Aula Magna dell’Università di Bologna alla presenza del Rettore Ivano Dionigi, del Sindaco di Bologna Virginio Merola, dei sottosegretari al Ministero Beni e Attività Culturali Ilaria Borletti Buitoni e al Ministero Istruzione, Università e Ricerca Gianluca Galletti, nonché di numerose personalità del settore della scienza e della ricerca, ha assegnato alle due giovani studentesse, di soli 17 e 18 anni, un finanziamento di 3.000 euro per la realizzazione della prima puntata della web serie, che avrà come tema l’ “Effetto dell’acido retinoico su cellule promielocitiche umane”. Il prodotto sarà poi immesso sul mercato della didattica scientifica a cura della stessa Fondazione con lo scopo di proporre idee innovative per il rinnovamento della didattica nella scuole utilizzando strumenti altamente tecnologici ed in grado di diffondere maggiormente la conoscenza scientifica tra i giovani. All’evento, di grande prestigio a livello nazionale e trasmesso in diretta streaming sul sito www.lepida.tv, le giovani studentesse sono state accompagnate dal prof. Catello Ingenito, tutor del progetto, in rappresentanza ufficiale del liceo “Salvemini”, che seguirà anche la realizzazione delle varie fasi operative tra cui quella della riproduzione e rappresentazione in video dell’esperimento di laboratorio oggetto della prima puntata. La presentazione del progetto, così come inviata alla Fondazione per il concorso, è visionabile sul sito www.webliceo.it/tawis mentre tutte le informazioni sulla Fondazione e sulle molteplici attività svolte nel corso degli ultimi 25 anni si possono trovare su www.golinellifondazione.org.