MONS. SCARANO AI DOMICILIARI A SALERNO

0

E’ tornato a casa in regime di arresti domiciliari monsignor Nunzio Scarano, ex addetto contabile all’Apsa, finito in carcere il 28 giugno scorso per corruzione in concorso con l’ex 007 Giovanni Maria Zito e il broker Giovanni Carenzio per il tentativo (fallito) di far rientrare in Italia 20 milioni di euro depositati in Svizzera, che secondo i magistrati romani, erano riconducibili agli armatori D’Amico.

TVOGGIOSALERNO

Lascia una risposta