Palermo abbraccia Angelo Iannelli e il suo Pulcinella

0

Domenica 10 novembre, presso il Circolo Ufficiale nel capoluogo siciliano, si è svolto il premio Internazionale “Civilta’ dei popoli” organizzato dall’Accademia Giuseppe Pitre’ per Etnografia, le scienze umane e le tradizioni popolari . Erano presenti il Presidente, Dott. Ciampino Giovanni, il coordinatore, Ing. Pippo Liveri presidente dell’ Accademia Ruggero II, Gianni Ianuale presidente dell’Accademia Internazionale Vesuviana. Presidente di giuria è stato il Prof. Salvatore Di Marco. Il premio si è svolto in una sala prestigiosa, per l’occasione erano presenti autorità militari e culturali provenienti da tutta l’Italia. Il pubblico, tipico delle grandi occasioni, ha assistito alla premiazione dei partecipanti e alla nomina degli accademici. Tra gli ospiti d’onore premiati ricordiamo l’artista napoletano Angelo Iannelli che ha interpretato con passione e bravura la maschera di Pulcinella regalando momenti di allegria e segnali di speranza. Iannelli ha ricordato anche il grande attore Eduardo De Filippo, con un momento teatrale di ‘’Natale in casa Cupiello’’ coivolgendo alcuni artisti siciliani presenti nella sala. Non è mancata la canzone classica: “A ‘città e Pullecenella”, “Ciuri Ciuri” e “’O Surdato ‘nnamurato” hanno regalato una sorta di gemellaggio tra Napoli e Palermo. Fortemente voluto nel capoluogo siciliano, in particolare è stato ospite dell’Istituto Magistrale “Regina Margherita” per desiderio della dirigente scolastica Prof:ssa Pia Blandano. Iannelli si è esibito al teatro Karol Wojtyla facendo conoscere la storia di Pulcinella e i suoi aneddoti, regalando momenti di allegria, speranza e vera cultura partenopea, scendendo tra il pubblico di studenti e docenti e corteggiando una studentessa con la canzone “’A serenata e Pullecenella”. Prossimamente l’artista napoletano sarà ospite alla trasmissione di Paolo Bonolis “Avanti un altro’’ su Canale 5 e presenterà al pubblico il suo lavoro letterario “I colori della vita”. Ultimamente ha anche partecipato come attore in un doppio ruolo nel film “Moda e Amore’’ della Generali Eventi, che sarà proiettato a fine novembre nelle migliori sale cinematografiche, e ha collaborato nel video del Rapper Clementino “’o Vient”. L’Ambasciatore del Sorriso, così come viene chiamato per la sua sensibilità verso il prossimo e la fascia deboli, è una vera terapia nel regalare un sorriso a chi non ce l’ha. Angelo Iannelli ha salutato Palermo lasciando un bel ricordo del popolo napoletano e di Pulcinella, e adesso continuerà a farsi conoscere nelle scuole, negli ospedali e tra la gente comune, perchè come dice lui stesso “la maschera di Pulcinella non muore mai”.

Lascia una risposta