BRUTTA SCONFITTA PER LA PAGANESE AL TORRE.POKER DEL PERUGIA

0

Brutta sconfitta della paganese che ha resistito solo un tempo, prima di sgretolarsi di fronte ad un Perugia arrivato al ‘Torre’ in versione schiacciasassi. Sconfitta dal punteggio fin troppo pesante per Pepe e compagni, che hanno tenuto testa agli umbri per 45’, trovando anche per primi la via della rete, prima della disfatta.

                                        La Paganese s’illude, poker del Perugia

Gli umbri passano con Eusepi, Filipe, Insigne e Mazzeo. La “Stella” resta in crisi

Maurizi rinuncia a Novothny confermando il 3-5-2 con De Sena e William in attacco, mentre Camplone schiera i suoi con uno spregiudicato 4-3-3. Partono forte gli azzurrostellati, che mettono gli avversari in difficoltà sin dal 1’, trovando anche il vantaggio. A sbloccare il match è proprio De Sena dal dischetto, che con freddezza deve spiazzare due volte Koprivec, complice la ripetizione del penalty ordinata dal direttore di gara. Nemmeno il tempo di festeggiare che è Eusepi a ristabilire la parità, ancora una volta su penalty. Il pareggio degli umbri frena un po’ i padroni di casa, che anche a causa di un manto erboso in pessime condizioni, non riescono a creare più azioni pericolose prima che l’arbitro mandi tutti sotto gli spogliatoi. Nella ripresa le due squadre sembrano non voler spingere sull’acceleratore, ma nel momento di maggior stasi del match un doppio gancio dei Grifoni targato Felipe- Insigne manda al tappeto la ‘Stella’. Il centrocampista brasiliano è abile a concludere una gran bell’azione con una staffilata dai 20 metri sulla quale Volturo non può nulla, mentre dopo appena 60 secondi Comotto fa tutta la fascia prima di servire un assist al bacio per il giovane gioiello di proprietà del Napoli, che trafigge ancora una volta l’incolpevole estremo difensore. Dopo lo scioccante ‘uno-due’, la Paganese sembra un pugile alle corde. Nemmeno gli ingressi di Novothny prima e di Deli poi, scuotono i padroni di casa, che concedono numerosi contropiedi agli ospiti per il poker. A servirlo è il neo entrato Mazzeo, che in corsa lascia partire una saetta diretta all’incrocio dei pali. Finisce in disfatta, ma la punizione è sin troppo eccessiva per una Paganese che per 45 minuti ha messo in seria difficoltà un Perugia finora mai vittorioso in trasferta. Pagate a caro prezzo, ancora una volta, le disattenzioni difensive, con Fabinho e compagni abili e spietati a sfruttare il minuto di black-out dei ragazzi di Maurizi, che non può far altro che raccogliere l’ennesima sconfitta in un campionato quanto mai avaro di soddisfazioni. Doveva essere la partita della rinascita dopo due settimane piene di tensioni, ma il finale è sempre lo stesso. Per la ‘Stella’ la luce in fondo al tunnel è davvero lontana. Stefano Masucci

Fonte:metropolisweb

Calcio Napoli

Tuttosport :Napoli doppio colpo Cerci e D’Ambrosio del Torino

E-mailStampaPDF

 

Nell’edizione odierna di Tuttosport:doppio colpo per il Napoli a gennaio,assalto al Torino per Cerci e D’Ambrosio ma c’e’ anche l’Inter.De Laurentiis insiste per averli a gennaio il Torino vorrebbe cederli per giugno.

Maggio e Lorenzo Insigne ci credono.Vogliamo il Brasile

E-mailStampaPDF
LorenzinhoMaggio e Lorenzo Insigne impegnati domani con la Nazionale a Londra.Entrambi vogliono mettersi in mostra per staccare il biglietto per il Brasile.Domani sera contro la Nigeria devono cominciare a dare a Cesare Prandelli delle risposte concrete. In bilico c’è il difensore vicentino: il ct azzurro ne è incantato. Con l’arrivo di Benitez, inoltre, nel Napoli gioca esattamente come lo vuole…

Leggi tutto…

Il Napoli c’è subito Matuidi del Psg.Bigon a Parigi per chiudere la trattativa

E-mailStampaPDF
Matuidi del Psg gia' a gennaioIl Napol i c’è il sogno di Benitez è Xabi Alonso,ma il Real tiene duro e per gennaio non lo lascia partire se ne riparla a giugno,Bigon ha gia’ avviato la trattativa.

Miki De Lucia per Positanonews

In queste ore Bigon è a Parigi,De Laurentiis non vuole perdere tempo a gennaio subito Matuidi del Psg pero’ bisogna fare in fretta i e chiudere subito per il centrocampista perche’ sono molte…

Leggi tutto…

Albiol e Reina stasera in Guinea – Spagna

E-mailStampaPDF

 

Albiol e Reina stasera in Guinea-Spagna a Malabo nell’ultima amichevole di questo week end dei calciatori azzurri. Il match inizia alle ore 22 italiane.

La Spagna giocherà poi con il Sudafrica, sempre in amichevole, il 19 novembre a Johannesburg.

Primavera,oggi Napoli-Catania ad Aversa

E-mailStampaPDF
Gli azzurrini nell’ottava giornata di campionato

La Primavera del Napoli gioca contro il Catania alle ore 14,30 sul campo di Sant’Antimo per l’ottava giornata di campionato.

 

Gli azzurrini poi si ritufferanno in Europa martedì 26 novembre per la quinta giornata di Youth League contro il Borussia al Montanhydraulik-Stadion in Holzwickede.

Tutino match winner dell’ultima gara in Europa…

Leggi tutto…

Tre giorni di riposo per Benitez

E-mailStampaPDF
Per Rafa Benitez  arriva un po’ di riposo tre giorni .Casa sua non è la Spagna, ma Liverpool. O meglio a Coldy, quasi al confine con il Galles dove la sua famiglia vive in palazzo castello con 8 stanze da letto. Puntuale arriva anche il suo editoriale su The Independent «Simulatori? È molto importante essere sempre corretti in certi tipi di situazioni perché la gente può verificare…

Leggi tutto…

Per il Napoli quante tentazioni sul mercato a costo zero.Xabi Alonso potrebbe essere azzurro-Tutti i nomi sulla lista di Bigon

E-mailStampaPDF
Xabi AlonsoTutti i nomi segnati in rosso sulla lista di Bigon

Il Napoli è in agguato, il mercato offre occasioni a zero euro,Bigon ha segnato sulla sua lista della spesa presentata da Benitez tutti i possibili acquisti per la sessione invernale.

Miki De Lucia per Positanonews

Conosciamo un po tutti Rafa Benitez e sappiamo che è sempre un passo avanti,anche sul mercato,intanto tre giorni di…