OGGI AQUILA – BENEVENTO CARBONI TENTERA´ DI ESPUGNARE IL TOMMASO FATTORI

0

 Oggi Aquila-Benevento,per la 12^ giornata di andata del Campionato Lega Pro, Prima Divisione, Girone B.Per il Benevento solo sette punti in sette gare,sono ben nove mesi che manca la vittoria in trasferta,oggi Carboni tentera’ di ritornare alla vittoria sul campo Tommaso Fattori contro L’Aquila, fischio di inizio alle 14,30.La polizia Municipale dell’Aquila ha reso noto che oggi in occasione della partita  saranno apportate modifiche temporanee alla viabilità nelle strade adiacenti l’impianto sportivo.

Miki De lucia per Positanonews

 

In particolare, dalle ore 13:00 alle ore 17:00 circa, saranno chiusi al traffico veicolare:

 

a) viale Gran Sasso, a salire verso la Fontana Luminosa;

 

b) viale della Croce Rossa, a salire dall’incrocio di Valle Pretara fino alla rotatoria dello stadio (nello stesso tratto sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione ambo i lati);

 

c) via Francesco Paolo Tosti, nel tratto compreso tra gli incroci con via Aldo Moro e viale Croce Rossa.

 

I veicoli circolanti su viale della Croce Rossa in direzione stadio dovranno proseguire su via Monte Camicia, viale Aldo Moro, via Federico Trecco, via Cardinal Mazzarino. Il Comando di Polizia municipale dell’Aquila invita gli automobilisti, per quanto possibile, ad utilizzare percorsi alternativi e, in ogni caso, a prestare attenzione alla segnaletica provvisoria che sarà apposta sulle vie interessate.

 L’ordinanza è pubblicata sul sito internet del Comune dell’Aquila, nell’area “Servizi al cittadino”, sezione “Circolazione stradale, mobilità e disabili”

 

 

Per l’Aquila di Pagliari  con il rientro di Di Maio,è il solito 4-3-3, Corapi dovrebbe stringere i denti, mentre a destra del tridente dovrebbe essere rilanciato Ciciretti.

 

 Carboni abbandonerà il solito 4-3-3 per un più coperto 4-3-2-1,con Montiel e Mancosu alle spalle di Evacuo. Salteranno Signorini, Agyei e Di Piazza, ma rientreranno Mengoni e l’ aquilano Zanon, che per la prima volta calcherà da avversario il Fattori.  

                  

                        Ecco i convocati di Carboni


PORTIERI: Gori, Baiocco, Zummo;
DIFENSORI: Anaclerio, Ferretti, Frasciello, Mengoni, Milesi,  Som, Zanon;
CENTROCAMPISTI: Espinal, De Risio, Di Deo, Mancosu, Montiel, Vacca;
ATTACCANTI: Altinier, Buonaiuto, Campagnacci, Evacuo.

 

Carboni per risollevarsi è costretto a passare da un Pagliari all’altro: non ce l’ha fatta la settimana scorsa contro Dino, allenatore del Pisa, e adesso ci riprova con il fratello minore Giovanni, nocchiero della ciurma abruzzese che conta tra gli assoldati gli ex Corapi e Carcione, due che nel Sannio non hanno certo lasciato il segno. Il tecnico aretino sogna un Benevento corsaro, si traveste da pirata e ragiona da filibustiere: cambia registro e punta sull’effetto sorpresa per abbordare, depredare e affondare la caravella abruzzese che viaggia con il vento in poppa, e portarsi a casa un bottino dal valore inestimabile. «Questa volta – spiega Carboni in conferenza stampa – non imposteremo la gara sugli avversari, il cui valore è indiscutibile, ma punteremo esclusivamente su noi stessi. Servirà a prendere coscienza della nostra forza unitamente all’entusiasmo che per fortuna ha ripreso a diffondersi in gruppo. Troveranno un nucleo d’assalto aggressivo e compatto».
Più che in alto mare sarà una trappola ai piedi del Gran Sasso quella che Carboni ha riservato al minore dei Pagliari anche se a rischiare di scompaginare i piani del nostromo di Arezzo ci si è messo il fastidio alla schiena lamentato da Montiel nella seduta di rifinitura. Una doppia puntura di anti-infiammatorio dovrebbe rimettere in piedi «El Chino», ma una sua assenza comprometterebbe la variazione al tema che Carboni aveva in mente. «Sono dell’idea che contro Frosinone e Pisa siamo stati efficaci sul piano difensivo – continua il tecnico – ma abbiamo sbagliato troppe palle-gol. Qualcosina là davanti va cambiata nell’attesa di trovare un assetto che ci offra maggiori garanzie. Due mezze punte potrebbero accompagnare meglio Evacuo e favorire gli inserimenti dei centrocampisti». 
Deposto il 4-3-3, Carboni, dunque, ha scelto di affidarsi al 4-3-2-1 provato in settimana, il cosiddetto sistema ad «albero di Natale» sebbene nulla abbia a che fare con l’imminenza delle festività. Fuori gli infortunati Agyei e Di Piazza oltre allo squalificato Signorini, necessario il rientro accelerato di Mengoni a soli 40 giorni dalla brutta elongazione all’adduttore. Gori in porta, Zanon, Milesi e Som completano il pacchetto arretrato. Si rivede Vacca nel ruolo di metodista con Di Deo ed Espinal a protezione e votati all’inserimento, Montiel e Mancosu rifinitori a supporto di Evacuo. Soltanto panchina per un Campagnacci che ancora arranca, pronto tuttavia a riprendersi il posto da titolare qualora il paraguaiano non dovesse farcela: in quel caso, però, Mancosu agirebbe da unico trequartista e l’ex reggino farebbe la seconda punta accanto ad Evacuo. «Dovremo marcare la differenza sotto il profilo dell’intensità, per questo pretendo concentrazione e cattiveria agonistica. Questa può essere la partita della svolta, mi aspetto un Benevento gagliardo e all’arrembaggio».

 Fonte:ilmattino               

Calcio Napoli

 

Tre giorni di riposo per Benitez

E-mailStampaPDF
Per Rafa Benitez  arriva un po’ di riposo tre giorni .Casa sua non è la Spagna, ma Liverpool. O meglio a Coldy, quasi al confine con il Galles dove la sua famiglia vive in palazzo castello con 8 stanze da letto. Puntuale arriva anche il suo editoriale su The Independent «Simulatori? È molto importante essere sempre corretti in certi tipi di situazioni perché la gente può verificare…

Leggi tutto…

Per il Napoli quante tentazioni sul mercato a costo zero.Xabi Alonso potrebbe essere azzurro-Tutti i nomi sulla lista di Bigon

E-mailStampaPDF
Xabi AlonsoTutti i nomi segnati in rosso sulla lista di Bigon

Il Napoli è in agguato, il mercato offre occasioni a zero euro,Bigon ha segnato sulla sua lista della spesa presentata da Benitez tutti i possibili acquisti per la sessione invernale.

Miki De Lucia per Positanonews

Conosciamo un po tutti Rafa Benitez e sappiamo che è sempre un passo avanti,anche sul mercato,intanto tre giorni di…

Leggi tutto…

Vertice di mercato per il Napoli.De Laurentiis pronto ad investire

E-mailStampaPDF
Mercato-Napoli. Vertice a Castelvolturno. Budget di 30 milioni, ma forse anche qualcosa di più: De Laurentiis verificherà le posizioni quando sarà il momento. Vertice con Rafa Benitez e  Riccardo Bigon. Oltre a Micheli, Mantovani e Zunino. L’arrivo di Reveiller non esclude l’approccio a un altro terzino e in pole c’è Luca Antonelli, ma non si smette di seguire Martin Montoya, in…

Leggi tutto…

Napoli, seduta di allenamento per sei azzurri a Castelvolturno

E-mailStampaPDF
Seduta per sei azzurri oggi a Castelvolturno. Britos, Cannavaro, Reveillere e Uvini hanno svolto allenamento sotto la guida del vice allenatore Fabio Pecchia.

Presenti anche Mesto e Zuniga che proseguono nella loro tabella di recupero con lavoro personalizzato e fisioterapie per i rispettivi infortuni al ginocchio.

Il gruppo riprenderà la preparazione lunedì in vista del match con il…

Leggi tutto…

Juanmi Callejón sogno di vestire la maglia azzurra.Noi siamo i gemelli del gol

E-mailStampaPDF
Se un tempo valeva il motto (neanche troppo esatto, a dire il vero) che “gli spagnoli non faranno mai bene in Italia: la Serie A non è per loro“, da quando c’è lui, ‘don Raffaè’, per chiamarlo alla napoletana, questo tabù è stato completamente sfatato. Prima Callejón (11 luglio), poi Albiol (21 luglio) e infine Reina (29 luglio): in