Positano protesta con la SITA per ultima corsa alle 19 e gli altri comuni?

0

Positano protesta con la SITA per ultima corsa alle 19 e gli altri comuni? Ad informare la redazione è il cartografo ed esperto di informatica Nino Buonocore. “Ho sentito l’assessore Raffaele Guarracino che con il sindaco Michele De Lucia si sono attivati verso l’azienda, ma questa situazione è una vergogna per il turismo e per il sociale, significa davvero condannare al coprifuoco chi vive con i mezzi pubblici…”. Da Praiano una donna inglese che ha scelto di vivere qui è rammaricata: “Un vero peccato, perchè con le amiche andavamo a cena o a far spese a Positano o Piano di Sorrento o Amalfi, in questo modo ci condannano all’immobilità…”. Sì, ma si danneggia anche tutta la Costiera amalfitana e la Penisola sorrentina con la morte degli interscambi. Possibile che vi sia tale ignavia ed indolenza?