SORRENTO CARABINIERI SALVANO GLI ALBERI

0

SORRENTO DI TUTTO E DI PIU’
DENUNCE E BLOCCO DEI LAVORI

L’amministrazione …. e l’approssimazione…..
Arrivano con le sirene spiegate i carabinieri di Sorrento a viale Caruso, in piazza Tasso, dove erano in corso da stamattina “LAVORI” senza nessun responsabile tecnico almeno quando siamo arrivati noi di Positano news sul posto alle ore 14.00. Questi lavori sono relativi alla decisione di sostituire alberi considerati a rischio crollo. Gli interventi degli operai comunali sono rivolti al taglio di quattro tigli giudicati a rischio crollo dall’agronomo incaricato. Il tecnico ha prodotto una relazione sullo stato delle alberature in città. Secondo il tecnico, Tullio Esposito, i tigli sono in condizioni precarie, malati. E potevano cadere da un momento all’altro.
Non secondo gli attivisti del Wwf che hanno allertato i militari dell’Arma che sono giunti sul posto e hanno fermato gli interventi previsti.
Gli alberi, stando al progetto del Comune di Sorrento, sarebbero stati subito rimpiazzati con altre piante già da giorni in possesso dell’ente municipale di piazza Sant’Antonino.
Stando a ciò che è emerso, l’area non è stata sequestrata. I carabinieri stanno esaminando i fascicoli ed entro domattina prenderanno una decisione: sigilli o non luogo a procedersi.
Ci chiediamo quanto costa il progetto chi decide su affidamento appalto se basta una semplice relazione per poter procedere a un progetto importante per l’immagine della città.

REDAZIONE POSITANO NEWS