PENISOLA SORRENTINA: OSCURATO IL FACEBOOK SANBIAGESE

0

Riceviamo e pubblichiamo Da stamattina il profilo facebook sanbiagese e’ stato oscurato in barba alla liberta’ di stampa, opinione e parola. Il profilo si occupava di legalita’, e ultimamente aveva sviscerato vecchi “scheletri” dall’armadio del passato della Polizia locale e calabrese, attraverso una serie di “pillole”; inoltre aveva segnalato che alcuni conventi locali facevano bed & breakfast, anziche’ usare quelle stanze sfitte, per gli sfrattati: fatto che ha non poco irritato don Nicola, pronto a segnalare cio’ al Papa, che vuole una Chiesa per i poveri. Il sig.FascioMan non ha dubbi su quest’oscuramento:”e’ la congiura del convitato di pietra, composto dall'”asso/mele marce s.p.a.”. Un’equipe sanbiagese e’pronta a partire per la California,sede legale di fb, per ripristinare il buon senso e la liberta’ di scrivere veritas.