Ravello incontro di Brunetta con i sindaci della Costiera amalfitana per i quattro milioni dalla Campania PROGRAMMA

0

ANTEPRIMA SOTTO PROGRAMMA  Il nove novembre i sindaci della Costiera amalfitana si incontreranno  con il Presidente della Fondazione Ravello Renato  Brunetta per trovare una “copertura” ai  quattro milioni di euro dati dalla Regione Campania di Caldoro. Le modalità ed l’appartenenza politica allo stesso schieramento di Brunetta e Caldoro hanno fatto scatenare le polemiche, ma per giorni nessuno ne ha parlato salvo Positanonews, con un’intervista video esclusiviva allo scrittore Antonio Scurati.

I quattro milioni di euro concessi alla Fondazione Ravello dalla Regione avevano, a fine agosto, scatenato un vero e proprio putiferio. A lanciarsi contro il finanziamento era stata soprattutto una parte del Pd, tant’è che a dare fuoco alla miccia ci aveva pensato il segretario provinciale del Partito democratico Nicola Landolfi. Ed erano stati giorni di aspro confronto, con battibecchi e accuse reciproche. Adesso che è tornata la calma dopo la tempesta, e trascorsi un po’ di mesi dal fine agosto rovente, il presidente dell’Ente, l’ex ministro Renato Brunetta, ha deciso di incontrare, sabato mattina, i sindaci della Costiera, gli operatori economici e i cittadini di Ravello, «per dar vita ad un confronto che si articolerà fra passato, presente e futuro di Villa Rufolo, del Ravello Festival e del più complesso Progetto Ravello». In pratica l’onorevole Brunetta, assieme al Consiglio di amministrazione, in base al programma, avrà il compito di «presentare, confrontarsi e pianificare le attività». Nel corso dell’appuntamento saranno mostrati i reperti archeologici trafugati dalla Villa, rinvenuti a Parigi e finalmente ritornati nella loro residenza, verrà presentato il progetto di ristrutturazione di Villa Rufolo e saranno analizzati i risultati del Ravello Festival 2013. Anche in questo caso, tuttavia, non sono esclusi colpi di scena e neppure interventi al vetriolo. Perché l’ultima edizione della manifestazione, oltre che per le performance artistiche, è stata caratterizzata da parecchie polemiche, a partire dalla decisione di annullare gli sconti per i ravellesi, fino ad arrivare al flop di alcuni spettacoli che, nonostante fossero stati tanto pubblicizzati, hanno fatto registrare un numero esiguo di spettatori. E, proprio quando sembrava che l’ascia di guerra fosse stata sotterrata e fosse stato fumato il calumet della pace, è stato tirato fuori dal cilindro, dal consigliere di minoranza Ulisse Di Palma, un altro casus belli. Di Palma, infatti, ha denunciato la mancanza di pubblicazione dei bilanci della Fondazione, chiedendo ufficialmente di poter visionare il documento economico. Un attacco che, tuttavia, è stato subito respinto al mittente dal segretario generale, Secondo Amalfitano, che ha evidenziato come i resoconti fosse reperibili sul sito istituzionale dell’Ente. Anche in questo caso, però, i dubbi sono rimasti e, probabilmente, l’incontro potrebbe anche servire a fugare le ultime perplessità. Gaetano de Stefano

Sabato 9 novembre presso l’auditorium di Villa Rufolo, con inizio alle 10,00, la Fondazione Ravello darà vita alla presentazione e pianificazione delle proprie attività. Il Consiglio di Amministrazione, con il presidenteRenato Brunetta, incontrerà i cittadini di Ravello, gli operatori economici, le Amministrazioni della Costiera e la stampa, per dar vita ad un confronto che si articolerà fra passato, presente e futuro di Villa Rufolo, del Ravello Festival e del più complesso “Progetto Ravello”.

PROGRAMMA

Ore 10.00 – Saluto del Presidente On. Brunetta e presentazione dei reperti archeologici trafugati dalla Villa, rinvenuti a Parigi e finalmente ritornati nella loro residenza.

Ore 10.30 – Presentazione del progetto di ristrutturazione complessiva di Villa Rufolo

Ore 10.45 – Ravello Festival 2013: analisi dei risultati e discussione

Ore 11.00 – Incontro con gli operatori economici ravellesi sull’offerta culturale della Fondazione Ravello per l’anno 2014

Ore 12.00 – Posa della prima pietra dei lavori di ristrutturazione di Villa Rufolo e Coffee Break

Ore 12.15 – Incontro con i Sindaci della Costa d’Amalfi sulla strategia culturale della Fondazione Ravello per l’anno 2014

 Ecco l’articolo con video di Positanonews che ha poi scatenato l’interesse dei Media nazionali