Sorrento mostra di Luigi Pane e Antonio Mauro a Villa Fiorentino

0

Il vernissage oggi pomeriggio alle ore 18. Poi, apertura fino al 23 novembre a Villa Fiorentino. È la mostra omaggio al pittore Luigi Pane e allo scultore Antonio Mauro, allestita con una selezione di opere di due artisti che sono stati protagonisti dello scenario artistico italiano per buona parte del secolo scorso. La rassegna sarà aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 20.
«L’evento – sottolinea il sindaco Giuseppe Cuomo – è il riconoscimento che la città e la Fondazione Sorrento hanno voluto tributare a due artisti prestigiosi che, sia pure ispirati da un diverso genere di sensibilità, sono stati accomunati dall’essere stati figure di riferimento del glorioso Istituto d’arte Francesco Grandi di Sorrento di cui Luigi Pane è stato preside per un ventennio».
Pane fu uno degli ultimi pittori della gloriosa Scuola Napoletana lasciando una profonda impronta artistica e culturale. Lo scultore Antonio Mauro, nato a Galatina in provincia di Lecce nel 1919 e allievo di Alessandro Monteleone, si stabilì a Sorrento nel 1952 fino alla sua morte nel 1974. Qui realizzò la maggior parte delle sue opere con mostre e riconoscimenti in Italia e all’estero. Gianni Siniscalchi