Positano con Cecchi Paone riparte la Città della Scienza il 12 la scuola alla mostra sul cervello

0

Il 12 novembre andranno anche dalla costa d’Amalfi a questo importante evento culturale e scientifico per la Campania, infatti l’istituto comprensivo di Positano e Praiano andrà con studenti delle medie, accompagnati dai proffessori, alla Città della Scienza, Positano dunque partecipa alla grande a questo momento storico di ripresa, considerando che il direttore scientifico è un nostro concittadino acquisito, Alessandro Cecchi Paone . Sara’ una mostra interattiva sul funzionamento del cervello umano –Futuro Remoto 2013 – ad inaugurare i locali provvisori di Citta’ della Scienza a Napoli, ripristinati a pochi passi dai capannoni distrutti dall’incendio del 4 marzo scorso, e che costituiscono lo ”step0” del nuovo Science Centre.

Dal 7 novembre Alessandro Cecchi Paone,  il noto anchorman e giornalista scientifico, di casa a Positano in Costiera amalfitana , direttore scientifico-artistico di tutti gli eventi della mostra sul cervello, a guidare scolaresche e visitatori attraverso gli oltre duemila metri quadri dell’ esposizione dedicata ai segreti e ai poteri della nostra mente. 

In una decina di convegni, manifestazioni e incontri, i maggiori esperti italiani e stranieri sveleranno invece le ultime scoperte mediche sulle piu’ gravi e diffuse malattie cerebrali. Ai piu’ piccoli – ma non solo – e’ dedicata poi una originalissima mostra proveniente dall’Australia, che unisce scienza e arte e illustra le abitudini di vita dei dinosauri attraverso una incredibile varieta’ di cuccioli carnivori ed erbivori, di uova e di nidi rinvenuti in tutto il mondo. 

L’iniziativa, che segna la rinascita funzionale di Citta’ della Scienza dopo l’incendio doloso di 7 mesi fa, si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, e con il Patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli.