Napoli calcio. Benitez: «Napoli in alto fino alla fine. Higuain? Si allena bene e segnerà 20 gol»

0

Casteltvolturno. Il Torino, il mercato, Higuain, Hamsik, Zuniga, Ferguson, il campionato. Rafa Benitez a tutto campo. «Conosciamo il Torino, palleggia bene, sfrutta la velocità degli esterni d’attacco. Abbiamo lavorato sulla fase difensiva ma come sempre cercheremo innanzitutto di pensare a quello che sappiamo fare bene noi quando abbiamo la palla. Ho visto grande intensità nell’allenamento e questa è la cosa più importante per un allenatore». Il mercato. «Ho grande fiducia nella rosa a disposizione ma la nostra è una società aperta che guarda sempre al mercato. L’importartante è avere innesti di qualità, non parliamo di ruoli specifici. Ho parlato con il presidente De Laureentiis, sono sempre in contatto con il direttore sportivo Bigon. Valuteremo tutte le situazioni favorevoli». Su Higuain: «In allenamento s’impegna sempre, sta rientrando in condizione. Non è un problema, per me segnerà venti gol. Quanti minuti può stare in campo? Dipende. Un attaccante quando segna un gol acquista più energie». Su Hamsik. «Un problema di ruolo? Assolutamente no. Ha segnato cinque reti in otto partite e direi che non è male». Su Zuniga. «Ho parlato con lui, ha cominciato il lavoro. Il ginocchio è un’articolazione particolare, ne so qualcosa perché ho subito infortuni al ginocchio. Devono valutare i medici, gli specialisti, noi pensiamo in positivo». Sulle frecciate velenose di Ferguson: «Non replico, su quest’argomento non dico nulla». lI campionato: «La Roma gioca solo il campionato ed è un vantaggio, lo stesso che ha l’Inter. La rosa ha grande qualità, ora è avanti ma mancano ancora trenta partite. Sono convinto che alla fine saremo lì in alto per competere».

DI ROBERTO VENTRE IL MATTINO.IT SPORT

Lascia una risposta