Capri, pubblicità con un sedere di donna coperto da fette di prosciutto. Rabbia e polemiche

0

Pubblicita choc nel Porto Turistico di Capri che ha suscitato l’indignazione di donne e giovani isolani. Un enorme cartellone raffigurante il “lato b” di una giovane donna coperta da due appetitose fette di prosciutto sormontate dalla scritta “I ham”. Un messaggio ambiguo che è stato ritenuto fortemente offensivo nei confronti della figura della donna tanto che Anita De Pascale, capogruppo consiliare in comune della lista Per Capri, ha chiesto al sindaco l’immediata rimozione del tabellone, che è all’interno di uno spazio pubblico come il porto turistico, che lede la dignità delle donne proprio in un momento storico in cui i movimenti femminili lottano per il rispetto della donna e combattono l’uso del loro corpo a scopo di lucro pubblicitario.

Di AnnaMaria Boniello Il Mattino.it