IN UNA NOTTE DA SCUDETTO I GUERRIERI DI BENITEZ AFFRONTANO LA ROMA ALL´OLIMPICO.ARBITRA ORSATO MARADONA IN TRIBUNA

0

 

Miki De Lucia per positanonews

 Tegola Napoli Higuain non gioca,non si sente ancora pronto al suo posto Pandev.Sulla corsia sinistra giochera’ Mesto e non Armero

                                   Le formazioni ufficiali

Napoli: Reina, Mesto, Albiol, Britos, Maggio, Behrami, Inler, Callejon, Hamsik, Insigne, Pandev.

Roma: De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Totti, Gervinho. 

 

Fermati 5 black bloc Roma blindata per 48 ore


 Diego Armando Maradona nella notte delle stelle in tribuna all’Olimpico insieme a sua figlia Dalma

 Due Ispettori dell’Equitalia vanno ma far visita a Maradona in albergo notificandogli un avviso di mora di 40 milioni di euro  (Leggi l’articolo completo clicca)

 

http://www.calcionapolinews24.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17435&catid=44&Itemid=81

 

Stasera a Roma non ci sara’ il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è a Los Angeles, la capitale mondiale del cinema, per i suoi impegni di produttore.Vedra’ la partita nella sua bella villa insieme alla sua famiglia,saranno le 11 e 45 a Los Angeles quando comincera’ la partita.Nella tribuna dell’Olimpico stasera pero’ sara’ presente James Pallotta il presidente della Roma

 Grazie a Dio oggi è venerdì. Il giorno tanto atteso da tutti.All’Olimpico stasera alle ore 20,45 la Roma di Garcia affronta i guerrieri di Benitez in una sfida affascinante che ha il sapore di scudetto anche se siamo solo all’ottava giornata.La Roma ha vinto tutte le sette partite di campionato,mentre il Napoli ha pareggiato contro il Sassuolo al San Paolo e la insegue a due punti.La Roma è in un grande momento di forma anche grazie alla bravura del tecnico francese che è riuscito ad avere un impatto positivo con il calcio italiano,non dimentichiamoci che la Roma a luglio era stata contestata per le cessioni di Lamela Osvaldo e Marquinhos,ma la concretezza di Garcia con il suo 4-3-3 ha dato sicurezza e stabilita’ alla squadra.Abbiamo un De Rossi ritrovato, la difesa si è rinforzata con l’acquisto di Benetia e soprattutto con De Sanctis che da sicurezza ai reparti,la classe di Totti,le discese di un Maicon ritrovato e soprattutto della sorpresa Gervinho, ma il colpo del mercato è stato Strootman.Forte la squadra di Garcia che con Florenzi,Pjanic e Ljajic non hanno mai concesso nulla agli avversari.Garcia in un intervista ha detto che stasera il Napoli è favorito.pur giocando in trasferta e contro la capolista del campionato.Vuol fare il furbo il tecnico giallorosso è convinto della vittoria della Roma,ma stasera avra’ una brutta delusione.Se il Napoli gioca come sa e come ha sempre fatto fino ad ora in trasferta la vittoria è assicurata.Benitez dovra’ fare a meno di Zuniga che deve risolvere i suoi problemi al ginocchio destro, rischia concretamente di saltare anche Marsiglia. Sotto osservazione, non è da escludere un intervento al menisco. Una delle ipotesi. Probabile un consulto con il professore Mariani a Villa Stuart a Roma.Ci sara’ Maggio che ha sempre giocato alla grande all’Olimpico,Benitez puo’ contare su Albiol che pero’ non è ancora al 100%, se non dovesse farcela toccherebbe a Cannavaro. Il capitano stavolta è favorito su Fernandez, l’argentino, infatti, si è aggregato solo ieri sera al ritiro degli azzurri a Roma.Avremo un Hamsik ritrovato che si è allenato molto e bene e che non è stato impegnato in nazionale,e soprattutto sul recupero di Higuain che proprio all’Olimpico con la maglia dell’Argentina segno’ un gran gol all’Italia. 

  

È l’internazionale Daniele Orsato di Schio a fischiare Roma-Napoli. Con lui gli assistenti Tonolini e Padovan, quarto uomo Vuoto, gli arbitri d’area sono Tagliavento e Banti. Squadra di buon livello. Orsato, 38 anni, deciso e determinato, sposato con Laura e papà di Gabriel e William è un imprenditore elettronico. È alla sua ottava stagione alla Can di A. Quest’anno vanta 4 presenze, tra cui Inter-Juve, in totale sono 114 i gettoni collezionati nella massima serie. L’ultima gara diretta è stata Lazio-Fiorentina. Arbitro affidabile ed esperto, possiede ed esercita una buona personalità con tutti gli attori in campo. Fischia mediamente 28 falli a partita. Utilizza il cartellino giallo circa 5 volte a gara. Quest’anno in campionato non ha ancora concesso rigori, né comminato espulsioni. L’ultima direzione offerta ai partenopei è stata con la Juve (1-1) lo scorso anno.

 

                                           Un po’ di numeri

Marek Hamsik ha segnato 5 gol nelle sue 11 partite giocate contro la Roma, ma non ha mai incontrato Morgan De Sanctis. Per Goran Pandev, invece, 3 reti in 17 partite contro i giallorossi e nessun gol nelle 9 (633 minuti) contro De Sanctis.

È del Napoli, di Edinson Cavani, nel 2-1 giallorosso dello scorso 19 maggio, l’ultima rete incassata dalla Roma all’Olimpico. Nessuna rete subita in queste prime tre partite interne. La Roma vanta, dunque, un’imbattibilità interna di 276 minuti.

Christian Maggio taglia stasera il traguardo delle 250 presenze in serie A con Vicenza (6), Fiorentina (16), Treviso (11), Sampdoria (60) e Napoli (157, raggiunto Gianluca Grava). Il laterale, al rientro dopo l’operazione al menisco, con il Napoli vanta anche 25 presenze in Europa.

Sarà l’unico ex in campo: Morgan De Sanctis, il portiere passato nella scorsa estate alla Roma, ha giocato per quattro anni in maglia azzurra, offrendo un prezioso contributo per quattro consecutive qualificazioni nelle coppe europee.

Fra i tanti i calciatori che hanno giocato in entrambe le squadre c’è Amedeo Amadei: 116 gol con la Roma e 47 reti con il Napoli. Da ricordare anche Giannini, Nela, Gautieri, Moriero, Pesaola, Krieziu e, l’ultimo, Morgan De Sanctis: 147 partite a Napoli e 7 a Roma.

Sono sette i tecnici che hanno allenato entrambe le squadre: si parte da William Garbutt nel lontano 1929 passando per Angelo Sormani, Ottavio Bianchi, Vujadin Boskov, Carlo Mazzone, Zdenek Zeman fino a Claudio Ranieri, al Napoli nel ’91, alla Roma nel 2011.

Pierpaolo Marino nel Napoli è stato ds dal 1985 al 1987 e dg dal 2004 al 2009. A Roma è stato consulente nell’88. Giorgio Perinetti a Napoli è stato ds dall’88 al ’93 e dal 2002-04, a Roma ha diretto il settore giovanile, poi ds dal ’72 all’87, segretario sportivo dal ’95 al ’98 e nel 2002.

C’è una trasferta a Roma che è, purtroppo, nella storia del Napoli: la più larga sconfitta subita dagli azzurri in serie A. Il 29 marzo 1959 Bugatti subì ben otto gol. Nell’8-0 giallorosso una tripletta di Da Costa, le doppiette di Selmosson e di Pestrin ed un gol di Lojodice.

 

Calcio Napoli


Maradona e Luca un incontro pieno di emozioni

E-mailStampaPDF
Maradona e Luca: una giornata di emozioni infiniteL’incontro più emozionante Diego l’ha avuto ieri con un ragazzo che ha una storia incredibile e drammatica: l’unica malattia che non ha bisogno di diagnosi è quella per il calcio e per Maradona. Abbiamo voluto raccogliere la sua testimonianza, così, per condividere la sua felicità.

Ciao,

sono Luca, ho origini napoletane, ma nativo e residente a Varese da 36 anni. Tifosissimo del…

Leggi tutto…

Derby del Sole in ottomila a tifare Napoli

E-mailStampaPDF
Secondo l’oservatorio del viminale Roma Napoli è a rischio 3,ovvero unn gradino sotto di quello massimo.Piu’ di mille poliziotti presidieranno le vie d’accesso del Foro Italico.Carabinieri e polizia saranno presenti nelle stazioni Termini e Tiburtina,mentre la Polstrada vigilera’ lungo i 200 Km dell’autostrada del Sole..Il prefetto Giuseppe Pecoraro è preoccupato dato che la posta in palio…

Leggi tutto…

Champions League Marsiglia Napoli Martedi

E-mailStampaPDF
Da Roma a Marsiglia. Il Napoli sarà impegnato martedì nella terza partita di Champions League al Velodrome contro i francesi che nei primi 180’ hanno incassato due gol. Un emissario di Benitez sarà oggi a Nizza dove è in programma la sfida tra Nizza e Marsiglia, gara che apre il decimo turno della Ligue 1. Il tecnico Baup potrebbe lasciare a riposo l’asso ghanese Ayew (nella foto)…

Leggi tutto…

Roma – Napoli 1959 8-0 la piu’ pesante sconfitta degli azzurri

E-mailStampaPDF

 

C’è una trasferta a Roma che è, purtroppo, nella storia del Napoli: la più larga sconfitta subita dagli azzurri in serie A. Il 29 marzo 1959 Bugatti subì ben otto gol. Nell’8-0 giallorosso una tripletta di Da Costa, le doppiette di Selmosson e di Pestrin ed un gol di Lojodice.

De Laurentiis vedra’ la partita Roma – Napoli da Los Angeles

E-mailStampaPDF

 

Stasera a Roma non ci sara’ il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è a Los Angeles, la capitale mondiale del cinema, per i suoi impegni di produttore.Vedra’ la partita nella sua bella villa insieme alla sua famiglia,saranno le 11 e 45 a Los Angeles quando comincera’ la partita.Nella tribuna dell’olimpico stasera pero’ sara’ presente James Pallotta il presidente della Roma

Stasera 250 presenze in A per Maggio

E-mailStampaPDF

 

Christian Maggio taglia stasera il traguardo delle 250 presenze in serie A con Vicenza (6), Fiorentina (16), Treviso (11), Sampdoria (60) e Napoli (157, raggiunto Gianluca Grava). Il laterale, al rientro dopo l’operazione al menisco, con il Napoli vanta anche 25 presenze in Europa.

Roma -Napoli fischia Orsato

E-mailStampaPDF
È l’internazionale Daniele Orsato di Schio a fischiare Roma-Napoli. Con lui gli assistenti Tonolini e Padovan, quarto uomo Vuoto, gli arbitri d’area sono Tagliavento e Banti. Squadra di buon livello. Orsato, 38 anni, deciso e determinato, sposato con Laura e papà di Gabriel e William è un imprenditore elettronico. È alla sua ottava stagione alla Can di A. Quest’anno vanta 4…

Leggi tutto…

In una notte da scudetto i guerrieri di Benitez sfidano la Roma all’Olimpico

E-mailStampaPDF
Roma NapoliGrazie a Dio oggi è venerdì. Il giorno tanto atteso da tutti.All’Olimpico stasera alle ore 20,45 la Roma di Garcia affronta i guerrieri di Benitez in una sfida affascinante che ha il sapore di scudetto anche se siamo solo all’ottava giornata.La Roma ha vinto tutte le sette partite di campionato,mentre il Napoli ha pareggiato contro il Sassuolo al San Paolo e la insegue a due punti.La Roma…

Leggi tutto…

Maradona è tornato.Mi piacerebbe allenare il Napoli

E-mailStampaPDF
Dopo otto mesi il ritorno in Italia del grande Diego MaradonaMaradona è tornato. E si racconta in esclusiva mondiale a Gianni Minà: tutta la verità di Diego, in un’intervista sensazionale realizzata nella sua casa di Dubai. Tutta la storia del miglior calciatore di tutti i tempi, nell’opera ufficiale in dvd. Dal 18 ottobre, ogni lunedì in edicola: una grande esclusiva de La Gazzetta…

Leggi tutto…

L’ex De Sanctis sempre innamorato di Napoli.Non si possono dimenticare quattro anni bellissimi

E-mailStampaPDF
La Roma scendera’ in campo con il solito 4-3-3 e sara’ proprio Morgan De Sanctis l’ex piu’ atteso. Quattro anni al Napoli non si dimenticano tanto facilmente è lo stesso Morgan a dirlo in una intervista al mattino.

Il 26 luglio, dopo aver formalizzato il trasferimento dal Napoli alla Roma e aver lasciato il ritiro di Dimaro (caloroso sostegno dei tifosi azzurri per dieci giorni), Morgan De…