Forum delle culture giuridiche a confronto inaugurazione sabato 19 ottobre Mostra d’Oltremare

0

Napoli, 17 ottobre 2013 – Saranno i Forum della Famiglia ad aprire, nella giornata inaugurale, la 25esima edizione di TuttoSposi – il salone dedicato all’arredamento ed al wedding – in programma a Napoli, presso la Mostra d’Oltremare, dal 19 al 27 ottobre. Il convegno, con inizio alle ore 10.30 nel padiglione 6 della Mostra d’Oltremare e diviso in due sessioni con termine alle ore 16.00, vedrà dunque le culture giuridiche a confronto sul tema della famiglia. Martina Ferrara, presidente L’OFI – Osservatorio Familiare Italiano – e Annamaria Bernardini de Pace, presidente onorario dei Forum della Famiglia, promuovono il convegno dal titolo: “La Famiglia nella Costituzione stretta tra: Autonomia privata & Diritti indisponibili”. In attesa dei probabili Forum delle culture, in programma a Napoli a metà novembre, i Forum della Famiglia riuniscono intanto le culture giuridiche internazionali per affrontare il tema del matrimonio e dei patti prematrimoniali, con la partecipazione, oltre a numerose personalità del mondo universitario, giuridico, di tutti gli ordini professionali degli avvocati italiani e gli ordini degli psicologi, degli psicoterapeuti, anche di avvocati francesi e inglesi. La quarta edizione dei Forum della Famiglia, evento abilitato al rilascio di 5 crediti formativi, assume così un valore sempre più internazionale. Tra i relatori infatti spiccano i nomi di due noti legali d’oltralpe: il francese James Riby e l’inglese Alain Cornec, gli avvocati, invitati dalla presidente Annamaria Bernardini de Pace, esporranno sul tema secondo gli ordinamenti dei rispettivi Paesi. Una recente sentenza, emessa dalla Prima Sezione Civile della Cassazione (nr. 23713 del 23/12/2012) ha di fatto aperto uno spiraglio a quello che potrebbe essere un riconoscimento ai diritti dell’autonomia negoziale dei coniugi e quindi, come avviene in America ed in molti paesi europei, all’introduzione dei Patti prematrimoniali. “Valido l’impegno negoziale assunto dai nubendi in caso di “fallimento” del matrimonio, in quanto espressione dell’autonomia negoziale dei coniugi, diretto a realizzare interessi meritevoli di tutela ( art.1322 cc 2° comma ), riconoscendo l’esistenza dell’autonomia privata, anche all’interno del diritto di famiglia, qualificandolo come contratto atipico con condizione sospensiva lecita, nonostante il tradizionale orientamento di ritenere nulle tutte le convenzioni che hanno ad oggetto i diritti considerati indisponibili”. Si alterneranno su palco diversi relatori tra i quali spiccano i nomi degli avvocati Maria Giuseppina Chef – Presidente della Commissione Famiglia del Consiglio dell’Ordine di Napoli, Luisa Errico – Presidente della Commissione Minori del Consiglio dell’Ordine di Napoli e della Professoressa Fabrizia Bagnati – Ordinario di diritto penale dell’università degli studi di Napoli Federico II e Presidente della Camera Minorile e delle relazioni familiari di Napoli. In precedenza ai Forum hanno partecipato tra gli altri: la psicoterapeuta Maria Rita Parsi, la criminologa Roberta Bruzzone, il giornalista ed editorialista del Corriere della Sera Antonio Polito, la giornalista Mirta Merlino, Vittorio Sgarbi, lo psicologo e scrittore Paolo Crepet, gli psichiatri Paolo Cendon e Raffaele Morelli, l’allora presidente della commissione affari sociali della Camera, on. Giuseppe Palumbo e l’allora ministro Beni e Attività Culturali, on. Sandro Bondi. I Forum della Famiglia godono del patrocino dell’assessorato alla Cultura della Regione Campania, e di quello degli Ordini degli Avvocati di Milano e Napoli, degli Psicologi della Campania e delle Università Parthenope e Suor Orsola Benincasa di Napoli. Ufficio stampa TUTTOSPOSI Kühne & Kühne Ass.Ti – Tel. 081-761.42.23 Mob. 339-83.83.413 – mail – kuhnepress@tin.it