La Sita dimentica la corsa Agerola – Amalfi. I residenti: mettiamo le corse noi

0

La Sita dimentica Agerola. I residenti: mettiamo le corse noi. Positanonews, quotidiano della Costiera amalfitana e Penisola sorrentina, ha ricevuto da alcuni pendolari della “Svizzera della Campania”, cuore dei Monti Lattari che si affaccia sulla Costiera amalfitana, lamentele sulle scarse corse di collegamento da Amalfi ed una proposta: “Dovremmo fare le corse private, come facemmo con i Fusco per il turistico. Dopo un mese la Sita poi adeguò i suoi orari alle nostre esigenze”. Intanto il problema esiste, ci sono ben quattro ore di vuoto la mattina fra la corsa delle 9,40 e la successiva alle 13,30. “A dire la verità c’è una corsa alle 12,30 che non sempre è affidabile, a volte non passa, oggi sì, ma domani?”. Insomma, mancano le corse. “Forse perchè facciamo parte della provincia di Napoli e ci collegano con Castellammare di Stabia, invece lavorativamente siamo portati verso la Costiera. Poi il sindaco Luca Mascolo e gli operatori hanno fatto un buon lavoro di promozione ed i turisti, specie escursionisti, ci sono e riempiono gli autobus, perchè allora non aumentare le corse?”.