Rachel McAdams, «la sposa in rosso»

0

Il matrimonio con il bel Domhall Gleeson in Questione di tempo, la nuova, imperdibile commedia romantica di Richard Curtis (Quattro matrimoni e un funerale, Love Actually), nelle sale il 7 novembre Rachel McAdams, «la sposa in rosso» La sinossi non rende giustizia a Questione di tempo, la nuova commedia romantica del regista inglese Richard Curtis, uno che anche se il nome non vi dice niente, sicuramente avrete amato perché avrete amato molti suoi film, diretti o solo sceneggiati: fra gli altri, Quattro matrimoni e un funerale, Il diario di Bridget Jones, Notthing Hill e Love Actually. Se, infatti, uno dovesse raccontare il suo nuovo lavoro – già uscito nel Regno Unito e che arriverà da noi il 7 novembre – lo dovrebbe riassumere con un ingrato «si parla di un uomo con la capacità di viaggiare indietro nel tempo». Ma pensare a costumi di antenato e clave sarebbe un errore: Questione di tempo è sì una commedia con protagonista un ragazzo (il rosso Domhall Gleeson: tenetelo d’occhio) che viaggia avanti e dietro nel tempo, ma lo racconta in maniera intelligente (cioè non così «remota»…), in uno stile brillante degno del suo autore. In attesa di scoprirne di più (ma non troppo), gustatevi quest’insolita Rachel McAdams «in rosso», che va all’altare sulle note di Il mondo di Jimmy Fontana…