Sub morti a Palinuro, indagata un´istruttrice incinta

0

La procura della Repubblica di Vallo della Lucania ha emesso gli avvisi di conclusione delle indagini nei confronti degli indagati per la tragedia nella Grotta degli Occhi di Palinuro. Destinatari del provvedimento, notificato dagli uomini della Guardia Costiera di Salerno, Mauro Navarra, titolare del Dinving center Pesciolino sub di Palinuro, Stefano D’Avec e Marco Sebastiani, entrambi istruttori e dirigenti della Big Blue School di Roma, dove i sub avevano preso il brevetto un mese prima dell’incidente. Il capo di imputazione è di omicidio colposo. L’atto è stato notificato anche ad Annalisa Lupini, moglie di Stefano D’Avec, anche lei istruttrice della scuola romana. Il 30 giugno del 2012 non partecipò all’escursione, costata la vita a quattro persone, poiché era in attesa di un bimbo. La donna è stata raggiunta da avviso di conclusione delle indagini per concorso in omicidio colposo, in quanto, da istruttrice e quindi da esperta, non ha impedito il “fatto”.

di Carmela Santi IL MATTINO.IT