Salerno cambio al vertice al Comando provinciale dell´ Armalascia Parrulli subentra Parrilli

0

Cambio al vertice del Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno. Il colonnello Fabrizio Parrulli, che ha guidato i carabinieri salernitani in due intensi anni di lavoro e di risultati, lascia il Comando Provinciale per assumere un prestigioso incarico a Roma, come Capo Ufficio Pianificazione e Polizia Militare del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. In mattinata nel corso di una cerimonia dai toni sobri, presso l’aula multimediale del Comando Provinciale alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri “Campania”, Generale di Divisione Carmine Adinolfi, c’è stato l’avvicendamento tra il Comandante Provinciale cedente ed il Comandante subentrante, il Colonnello Riccardo Piermarini. 48 anni, sposato, ha due figlie e proviene da Roma il nuovo Comandante ha ricoperto in passato l’incarico di capo ufficio per i rapporti di rappresentanza militare. È al suo primo incarico da comandante provinciale ma non alla sua prima esperienza al Sud dove torna dopo numerosi anni. Infatti, da Capitano è stato al Comando dei militari di Messina. Col. Riccardo Piermarini Dati personali Luogo di nascita: Roma Data di nascita: 14 aprile 1965 Stato civile: coniugato, con 2 figlie (19 e 15 anni, studentesse) Studi Da settembre 1984 a luglio 1988 ha frequentato l’Accademia militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Nel luglio 1990 ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli studi di Parma e, successivamente, ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense. Dal settembre 2002 a luglio 2003 ha frequentato il corso presso l’Istituto Superiore di Stato maggiore interforze (ISSMI). Ha conseguito i Master in Scienze strategiche e Studi internazionali strategico-militari. Incarichi Dal 1988 al 1992 ha svolto gli incarichi di Comandante di Plotone e Comandante di Compagnia presso la Scuola allievi carabinieri di Campobasso. Dal 1992 al 1995 ha comandato la Compagnia Carabinieri di Caprino Veronese (VR). Dal 1995 al 1999 ha comandato la Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto (ME). Dal 1999 al 2001 ha comandato la Compagnia Carabinieri di Pescara. Dal 2001 al 2002 ha svolto l’incarico di Capo Sezione dell’Ufficio Legislazione del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel periodo luglio 2003 – gennaio 2005 ha svolto l’incarico di Capo Sezione dell’Ufficio Operazioni del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel periodo febbraio 2005 – gennaio 2010 ha svolto l’incarico di Capo Sezione presso l’Ufficio Legislativo del Ministero della difesa. Nel periodo gennaio 2010 – ottobre 2013 ha svolto l’incarico di Capo Ufficio Rapporti con la Rappresentanza Militare presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Fonte Salernonotizie.it