Vebo 2013: dal 4 al 7 ottobre a Napoli oltre 200 espositori al salone della bomboniera, del regalo e della casa

0

Napoli, 2 ottobre 2013 – Sarà inaugurata con un taglio del nastro, venerdì 4 ottobre alla Mostra d’Oltremare ore 11, al quale parteciperanno tutte le istituzioni del territorio, la dodicesima edizione del salone internazionale Vebo, dedicato alla bomboniera, al regalo e alla casa. Hanno infatti confermato la propria presenza Fulvio Martusciello, assessore alle attività produttive della Regione Campania; Enrico Panini, assessore al commercio e lavoro del Comune di Napoli; Andrea Rea, presidente della Mostra d’Oltremare Spa, che saranno accolti e accompagnati Luciano Paulillo, presidente ed organizzatore del Vebo, nella realtà produttiva dell’artigianato presente in fiera Napoli infatti è sempre più punto di riferimento del settore bomboniere e dell’articolo da regalo. Sono i numeri a supportare la dodicesima edizione del Vebo, in programma a Napoli alla Mostra d’Oltremare dal 4 al 7 ottobre 2013., dove la tradizione della bomboniera sarà infatti associata, nell’esposizione, all’innovazione dei prodotti di oggettistica per la casa, sempre più richiesta dai visitatori. Con ben 200 aziende espositrici, in rappresentanza di oltre 600 marchi, Vebo conferma la sua realtà espositiva puntando al mercato estero. Al salone internazionale partecipano per la prima volta infatti alcune tra le aziende leader più importanti del mercato italiano ed internazionale come: Lorenzon di Torino (tavola e complemento arredo), dalla Lombardia Millefiori (bomboniera ed oggettistica) e Livellara (articoli da regalo), dall’Emilia Romagna Rogaska (bomboniere e cristallo), Rosso Regale dalla Toscana (oggettistica e regalo); senza dimenticare le note aziende del settore tavola e oggettistica come la romana Villa D’Este e la toscana Sia. Un felice ritorno quello della partenopea Vesuviana Berger che espone al Vebo dopo numerosi anni di partecipazione interrotti però nel 2010. Dunque Napoli torna ad essere la capitale indiscussa del settore con le produzioni più importanti dell’intero territorio nazionale che promuove sempre più il marchio del made in Italy all’estero. La presenza di numerosi buyers stranieri conferma l’attenzione rivolta all’esposizione partenopea organizzata da Vebofiera srl con il suo titolare Luciano Paulillo: “Il lavoro certosino di qualità svolto nel periodo autunnale ed invernale ha premiato le nostre scelte. La partecipazioni di aziende così importanti conforta tutti gli sforzi fatti per riuscire ad organizzare una dodicesima edizione di livello sempre più elevato. In un momento così difficile di mercato e spending review – conclude Paulillo – poter contare su adesione di oltre 200 espositori significa lavorare nella giusta direzioni per offrire ai nostri clienti una piattaforma espositiva senza eguali in Italia”. Un felice ritorno al Vebo è anche quello della nota conduttrice di Linea Verde e di Storie Vere, in onda ogni giorno su Rai Uno, Eleonora Daniele e di Enzo Miccio. La bellissima presentatrice sarà infatti in fiera per supportare la sua prima collezione di bomboniere per conto dall’azienda Astuni. Il legame con la Campania, sempre sentito e esternato dalla padovana, ha così trovato un legame professionale dopo quello di testimonial della fiera per lungo periodo. Mentre il conduttore di Wedding Planners, in onda su Real Time, firma le linee di bomboniere per l’azienda fiorentina Car. Tra le iniziative in campo: corsi di perfezionamento per l’allestimento della tavola, della confezione e del bon ton e, in particolare, quello dedicato al Cake design catalizzano l’attenzione di numerosi visitatori che hanno iniziato a prenotarsi per assicurarsi la partecipazione.

Lascia una risposta