Wedding dress da record firmato Atelier Signore

0

Una cascata di oltre 100mila perle e di più di 200mila tra cristalli e pietre preziose, 600 ore di lavoro e 5 tra sarte e ricamatrici impiegate a tempo pieno per mesi: questi alcuni dei numeri dell’esclusivo wedding dress da record firmato Atelier Signore, fiore all’occhiello dei white defilé, iniziati sabato 21 e domenica 22 presso l’open space della sede casertana dell’azienda guidata dal vulcanico Luigi Signore. Un abito da sogno, stile anni ’30, realizzato in pizzo chantilly e tulle setato, letteralmente tempestato da perle iridescenti, corallini e pietre di varie dimensioni, che dal busto degradano verso la coda “inondando” lo strascico. Una vera e propria opera d’arte à porter, incastonata ad hoc nella linea gioiello del brand, “Excellence”, che è salita in passerella sabato 21 e domenica 22 settembre nella sala sfilate dell’Atelier Signore di Caserta che ha ospitato circa mille future spose. Gli abiti della collezione “Excellence”, si possono considerare senza dubbio “sculture da indossare”, grazie ai ricami minuziosi, rigorosamente italiani ed hand-made, che vanno a ricoprire all over, con raffinati arabeschi di pietre dure, le esclusive mise disegnate dall’affiatato staff di stilisti della maison. Wedding dress, personalizzabili in tutto e per tutto in base ai gusti e alle esigenze delle future spose amanti del lusso e dell’eleganza a tutto tondo che, specie nel giorno del proprio matrimonio, non intendono in alcun modo passare inosservate.