ASCEA Oggi l’ultimo saluto a Di Bello Mandia piange il suo carabiniere

0

Ascea. Questa mattina ad Ascea, nella frazione di Mandia, si terranno i funerali di Giovanni Di Bello, il carabiniere che ha perso la vita in un tragico incidente in provincia di Torino. Il giovane, di 28 anni, era in servizio a Courgnè da due anni. Nella notte tra venerdì e sabato, Giovanni è uscito da una serata in discoteca insieme ad un amico. A bordo di una Nissan, il conducente ha perso il controllo e l’amico è morto sul colpo. Le cause dell’incidente non sono ancora chiare a chi indaga. Alcuni testimoni, che avrebbero assistito alla scena, raccontano che l’auto stava sorpassando alcune macchine quando all’improvviso ha sbandato sulla sua sinistra finendo contro Sotto choc la comunità di Mandia, frazione di Ascea, dove la notizia si è diffusa in poco tempo già nella mattinata di sabato. Sono stati proprio i carabinieri della stazione di Ascea a comunicare ai genitori la tragica notizia, prima che alcuni parenti partissero per il Piemonte. Chi conosce Giovanni afferma: “Si impegnava sempre nel sociale e con i problemi ambientali quando scendeva qui nel Cilento”. La salma arriva nella tarda serata di domenica. L’ultimo saluto si terrà nella chiesa San Giovanni Battista. ANSA