Ravello inizio anno scolastico nuova preside e nuove attività gli auguri dell´amministrazione

0

Ravello, Costiera amalfitana  inizio anno scolastico nuova preside e nuove attività gli auguri dell’amministrazione  “Il mondo della scuola è interessato da profondi cambiamenti. In un particolare momento di crisi istituzionale ed economico, si impone un rapporto di collaborazione e sinergia Comune-scuola-genitori ancora più stretto ed energico”. E’ uno dei passaggi della lettera inviata questa mattina agli studenti, ai genitori, agli insegnanti e ai vertici dell’Istituto Comprensivo di Ravello-Scala, a firma del sindaco e del vice sindaco di Ravello, Paolo Vuilleumier e Teresa Pinto per esprimere “i più sinceri e sentiti auguri, a ciascuno nell’ambito del proprio ruolo, affinché possiate con impegno, zelo, costanza ed entusiasmo raccogliere i nobili frutti e gli eccellenti risultati che questo nuovo viaggio nel mondo della cultura, del sapere e naturalmente dei rapporti sociali e dello svago saprà regalarvi”. “L’Istituto non raggiunge il numero dei 400 alunni, e purtroppo non si è mantenuta l’autonomia scolastica – si legge nel documento – Solo grazie alle nostre specificità territoriali e all’attività svolta dalle amministrazioni comunali di Ravello e Scala, in sinergia con il Consiglio d’Istituto, la Regione Campania e la Provincia di Salerno, si e evitato per quest’anno l’accorpamento con altri istituti. La politica di tagli alla spesa pubblica e di “spending review” continuano ad incidere sui bilanci dei Comuni, oltre che sull’organizzazione scolastica, che deve drammaticamente confrontarsi con il progressivo ridimensionamento dell’organico, peggiorato dal trasferimento di docenti “storici” ad altri Istituti, e dalle esigue risorse finanziarie che rendono sempre più difficoltosa l’attività”. Solo il 12 settembre, sottolineano Vuilleumier e Pinto, è stata assegnata la reggenza dell’Istituto di Ravello-Scala al dirigente scolastico, Luisa Patrizia Milo, dell’Istituto Comprensivo di Tramonti. “A lei vanno i nostri migliori auguri di un proficuo lavoro, con l’impegno da parte dell’amministrazione comunale di non far mancare il proprio pieno supporto -aggiungono i vertici del Comune di Ravello – Siamo certi che la scelta logica ed opportuna operata dell’Ufficio Scolastico Regionale farà si che l’esperienza maturata con la professoressa Milo con i progetti realizzati dal 2002 nell’ambito delle “Scuole della costiera in rete”, sia d’aiuto a questo nuovo percorso di reggenza. Come per gli anni scorsi ci impegneremo affinché possiate arricchirVi con numerose attività anche “fuori dai banchi”, partecipando attivamente alla realizzazione di eventi, manifestazioni e progetti improntati a tematiche di attualità e a valori autentici, quali il rispetto dell’ambiente, i diritti dell’infanzia, l’importanza della lettura in un mondo sempre più volto alla tecnologia”. Il primo cittadino e il suo vice hanno poi annunciato che anche per quest’anno sarà possibile seguire, grazie a nuove collaborazioni con associazioni sportive, corsi in diverse discipline. “Siamo consapevoli dell’importanza di occupare il tempo libero con attività sportive, quale momento di formazione personale e di miglioramento delle doti individuali – conclude la lettera – L’inizio dei lavori per la realizzazione di un nuovo edificio scolastico sono imminenti, e speriamo di poter assicurare ai nostri studenti una struttura nuova, confortevole e moderna. Vi ringraziamo sin d’ora per il sostegno e la collaborazione nella realizzazione di tutte le iniziative che Vi proporremo, ma soprattutto confidiamo nella partecipazione di tutti”.