BENEVENTO I TIFOSI SOGNANO LA SERIE B

0

Un gran bel sorriso stampato sul volto. Una smorfia gioiosa da ieri mattina ha accompagnato il ritorno alle proprie attività di ogni singolo tifoso del Benevento. A rendere più leggero e festoso il giorno dopo hanno contribuito non solo i tre punti incamerati contro una diretta concorrente, ma anche la prestazione stratosferica offerta dai giallorossi contro il Lecce. La gente accorsa allo stadio si è divertita e pure i più scettici alla fine hanno ammesso che da tempo non assistevano ad una prova di tale intensità agonistica. Il calcio-champagne sfoderato in alcuni momenti della contesa ha deliziato il pubblico che ha regalato lunghi e scroscianti applausi ai propri beniamini. Un Benevento finalmente convinto della propria forza, che ha mostrato tenuta atletica e saldezza di nervi per quasi l’intero arco del match senza mai dare l’impressione di essere in difficoltà. Carboni ha letto magistralmente la partita, optando stavolta per un centrocampo di assoluta qualità: dopo aver guardato il Lecce in dvd ed essersi accorto che i salentini, per una precisa scelta di Moriero, non pressano sul portatore di palla avversario, ha pensato bene di dare una chance ad Antonio Vacca, l’unico vero regista di ruolo in organico. In questo modo, il tecnico ha riportato Di Deo nella veste naturale di mezzala, lasciandogli piena facoltà negli inserimenti. Lo stesso Mancosu si è trovato alla perfezione nel dialogare con Vacca, filtrare il possesso, trasformarsi in rifinitore pur partendo da dietro e liberarsi per la conclusione. Contro una squadra come il Lecce che tende a giocarsela a viso aperto il Benevento è riuscito ad esprimere il suo potenziale quasi al massimo. Diciamo quasi perché Campagnacci, nonostante abbia disputato una grande partita, non è ancora al top della condizione. Non osiamo neppure immaginare cosa combinerà quando raggiungerà il massimo della forma. Stesso discorso vale per Montiel, che ha un pò faticato in avvio ma poi è cresciuto: dal paraguaiano è lecito aspettarsi molto di più, perché è in grado di marcare la differenza in qualsiasi momento. Che dire di Evacuo, granatiere instancabile e cecchino infallibile. Lo straripante Mengoni ha infuso sicurezza anche nel giovane Milesi che ha confermato di essere un difensore di grande prospettiva. Bene anche Zanon (un pò al di sotto degli standard a cui ci ha abituato) e Som, che tuttavia deve migliorare nella fase difensiva e guadagnare minutaggio. La sapiente gestione del collettivo è uno dei punti di forza della filosofia calcistica di Carboni, che tuttavia, mentre la tifoseria già sogna, preferisce rimanere con i piedi ben piantati per terra. Il tecnico sa bene che non tutte le squadre che il Benevento andrà ad affrontare sceglieranno lo scontro frontale come ha fatto il Lecce. Nella maggior parte dei casi accadrà l’esatto contrario, vedi Paganese e Grosseto. In talune situazioni bisognerà trovare una chiave differente. Intanto i giallorossi riprenderanno la preparazione oggi, alle ore 15.30, sul rettangolo verde di Paduli. Sotto osservazione le condizioni di Anaclerio infortunatosi domenica scorsa durante la fase di riscaldamento.

fonte:ilmattino

Calcio Napoli

Arrivo a Napoli dei tifosi tedeschi

E-mailStampaPDF
Gemellaggio Napoli-Borussia Dortmund: fissata data e orario dell’incontro tra le tifoserie,mercoledì alle 13 in centro città. Una pizza ed una birra, per unire due tifoserie in attesa del fischio di inizio.

«Il rapporto tra i tifosi del Borussia e del Napoli è rilassato, soprattutto perchè il gruppo degli ultrà BVB ha un rapporto di amicizia con il Catania, i cui fan sono in un…

Leggi tutto…

Champios League Napoli Borussia Dortmund le formazioni

E-mailStampaPDF
NAPOLI (4-2-3-1): 25 Reina; 11 Maggio, 33 Albiol, 5 Britos, 18 Zuniga; 85 Behrami, 88 Inler; 7 Callejon, 17 Hamsik, 19 Pandev; 9 Higuain.

Panchina: 1 Rafael, 28 Cannavaro, 21 Fernandez, 27 Armero, 20 Dzemaili, 24 Insigne, 14 Mertens. All. Rafa Benitez

 

 

BORUSSIA DORTMUND (4-4-2): 1 Weidenfeller; 4 Subotic, 15 Hummels, 29 Schmelzer, 21 Kirch; 10 Mkhitaryan, 6 Bender, 19 Grobkreuz, 7…

Leggi tutto…

Champions League Napoli – Borussia arbitra il portoghese Proenca

E-mailStampaPDF
Il portoghese Pedro Proenca è stato designato per arbitrare Napoli-Borussia Dortmund. Un arbitro di grande esperienza: fischiò la finale di Champions League tra Bayern Monaco e Chelsea e la finale degli Europei tra Spagna e Italia. Gli assistenti saranno Miranda, Trigo, gli arbitri di porta Capela e Gomes; quarto uomo, Tomè. È, invece, il tedesco Wolfgang Stark l’arbitro designato per…

Leggi tutto…

Benitez:Higuain meglio di Cavani

E-mailStampaPDF
Gonzalo Higuaín assicura di non avvertire la pressione che potrebbe esserci nel paragone con quanto fatto dal suo connazionale Diego Maradona all’SSC Napoli.

Higuaín è arrivato al club partenopeo dal Real Madrid CF questa estate, voluto dal tecnico Rafael Benítez per sostituire Edinson Cavani. Il 25enne attaccante è solo un pezzo del puzzle per Benítez, che è stato accontentato dalla…

Leggi tutto…

E’ morto Ruben Oliva, il medico di fiducia di Maradona

E-mailStampaPDF
Lutto nel mondo del calcio. E’ morto a Milano Ruben Dario Oliva, per anni medico di fiducia di Diego Armando Maradona, che curò dopo il terribile infortunio al Barcellona, e di molti altri sportivi. Aveva 90 anni ed era nato a San Justo, nella provincia di Santa Fè in Argentina, ma dal ’66 viveva e lavorava in Italia. Medico dell’Argentina nel ’78 e nell’82, era ancora legato a molti…

Leggi tutto…

Champions League Napoli – Borussia tutti i segreti dei tedeschi

E-mailStampaPDF
Il Borussia Dortmund ha avuto un inizio di stagione davvero esaltante. La squadra allenata da Jurgen Klopp ha vinto tutte le gare ufficiali sin qui disputate. In Bundesliga comanda la classifica a punteggio pieno dopo cinque giornate con un vantaggio di due punti sul Bayern Monaco. Ha nettamente battuto la formazione allenata da Guardiola nella Supercoppa di Germania con il punteggio di 4-2…

Leggi tutto…

Primavera Napoli contro il Dortmund

E-mailStampaPDF
Si preparano all’esordio in Champions i ragazzi della Primavera del Napoli dopo la vittoria sul Bari in campionato. Mercoledì, contro il Dortmund (alle 15 allo stadio Bisceglia di Aversa), l’insidia per il tecnico Giampaolo Saurini è rappresentata dalle non perfette condizioni di alcuni ragazzi del gruppo alle prese con problemi intestinali ed influenzali. Dallo staff medico trapela…

Leggi tutto…

Il primo posto del Napoli sulle prime pagine dei quotidiani esteri

E-mailStampaPDF
Napoli,Le prodezze di Higuain e Callejon riempiono le pagine dei primi quotidiani sportivi esteri. I nuovi idoli azzurri, ex Real Madrid, sono i veri protagonisti delle cronache del campionato di calcio italiano. E i titoli, c’era da aspettarselo, sono tutti per la coppia che ha regalato il successo del Napoli contro l’Atalanta al San Paolo. «Marca.com» scrive nella sua home page: «I gol…

Leggi tutto…

Quillon:i miei assistiti pazzi di Napoli

E-mailStampaPDF
Manuel Garcia Quillon, procuratore di Benitez, Reina, Callejon e Albiol. È stato lui  a portare all’ombra del vesuvio tutti questi grandi calciatori  «Io non ho obbligato nessuno, è il progetto del presidente che ha convinto tutti perché vuole costruire una squadra competitiva e vincente». 
Quilon, è sorpreso dalla squadra prima in classifica ?
«No, anche se siamo soltanto…

Leggi tutto…

Il Napoli oggi si allena in vista della partita con il Borussia di mercoledi

E-mailStampaPDF

 

Napoli oggi in campo per la ripresa della preparazione in vista della partita di Champions League in programma mercoledì sera al San Paolo contro i tedeschi del Borussia Dortmund. Benitez dopo aver fatto riposare inizialmente alcuni big contro l’Atalanta li schiererà dal primo minuto nell’esordio di Champions