Vico Equense. Furto nella notte in uno stabilimento balneare. Arrestato un 20enne di Somma Vesuviana

0

Vico Equense. La scorsa notte due malviventi si erano introdotti in uno stabilimento balneare e, dopo aver forzato le porte dei box-biglietteria e del bar, erano riusciti ad impossessarsi di circa 400 euro. Sorpresi dal proprietario dello stabilimento e dai suoi due figli, dopo una colluttazione, sono riusciti a tentare la fuga; uno dei due si è tuffato in mare e si è allontanato a nuovo facendo perdere le proprie tracce, mentre il secondo – un 20enne di Somma Vesuviana e di origine russa (risultato incensurato) – è stato tratto in arresto dai carabinieri di Sorrento per rapina aggravata e condotto agli arresti domiciliari. Due dei proprietari dello stabilimento balneare, a seguito della colluttazione con i malviventi, hanno riportato delle lesioni per le quali si sono rese necessarie le cure dei medici dell’Ospedale di Vico Equense.

Lascia una risposta