Nocerina, Vitale subito titolare

0

 

E’ una Nocerina girovaga quella che si allena in questa settimana che condurrà alla partita di Viareggio. La truppa di Gaetano Fontana, che ieri ha visto in campo il solo Simone Vitale tra i cinque ultimissimi acquisti, si concederà tappe su diversi campi fino alla sfida di domenica prossima, in programma in anticipo alle 16 allo stadio Dei Pini. Ieri il gruppo s’è ritrovato al campo di Bracigliano, che al momento può contare di un moderno fondo in erba sintetica, ma che è ancora oggetto di lavori di rifacimento all’intera struttura. Questa mattina, la prima delle due sedute previste è in programma a Serino, prima del ritorno al San Francesco di Nocera in vista dell’allenamento pomeridiano. Domani, infine, è prevista una partita amichevole contro l’Angri: appuntamento alle 16 allo stadio Pasquale Novi, per un test contro i grigiorossi che hanno da poco accolto in panchina il neo-tecnico Salvatore Amura, successore dell’esonerato Gigi Squillante, defenestrato per divergenze di mercato con la società guidata dal patron Giuseppe Giugliano. Tornando ai molossi e all’allenamento di ieri a Bracigliano, alla truppa è bastato il rettangolo di gioco per riprendere la preparazione, dopo la lunga pausa concessa in seguito all’anticipo del venerdì contro il Perugia. Assenti Kamana e Rosato, alle prese con qualche problemino di natura fisica, da ieri non fanno più parte del gruppo della prima squadra il difensore Comentale e il centrocampista Scuotto, a lavoro con la formazione Berretti allenata da mister Miccio. Nelle prossime ore, inoltre, saranno perfezionate le cessioni in prestito di altri due baby in Serie D: si tratta del portiere Di Filippo, che sarà girato alla Lupa Roma (ex Lupa Frascati) e dell’esterno Vigo, pronto a vestire la maglia dell’Agropoli. Ieri pomeriggio, dopo il lavoro atletico iniziale, agli ordini dello staff guidato dal “prof” D’Andrea, la squadra ha svolto una partitina in famiglia sotto lo sguardo vigile del tecnico Fontana, che ha puntato sulla costruzione dell’azione, con particolare attenzione agli esterni e alle sponde degli attaccanti. In maglia bianca, davanti a Gragnaniello, ha agito un quartetto difensivo formato da Kostadinovic, Hottor, Romito e Vitale; in mediana, Paz e Lepore esterni, con Sabbione e Palma al centro; duo d’attacco con Evacuo e Tozzi. Di fronte, coi “fratini” verdi, Esposito tra i pali; in difesa Cremaschi, De Franco, Rizza e Crialese; a centrocampo Ficarrotta, Remedi, Cristofari e Polichetti; di punta Malcore e Jogan, con Simonetti che s’è alternato da esterno di centrocampo con Polichetti. Non hanno preso parte alla partitina il giovane Mastellone, oltre all’altro volto nuovo Simone Barigelli, difensore classe ’93 con un passato nei settori giovanili di Ascoli, Frosinone e Grosseto, prima di un’esperienza poco felice al Borgo a Buggiano, in Seconda Divisione. Dalla Federazione è arrivato il nome dell’arbitro per il match dello ‘Stadio dei Pini’: a dirigere la sfida ai versiliani sarà il signor Marco Piccinini della sezione di Forlì, al debutto con i rossoneri. (Salvatore Faiella – Metropolis)