Tragedia Lauro, cuore donna ferita batte ancora

0

 

Tragedia Lauro, cuore donna ferita batte ancora

La ragazza è tenuta in vita dai medici che stanno tentando di salvare il feto

28 agosto, 15:10

 (ANSA) – NAPOLI, 28 AGO – Batte ancora il cuore di Carolina Sepe, la ragazza incinta ferita domenica scorsa a Lauro (Avellino) con un colpo di pistola alla testa durante un litigio nel quale è stato ucciso il padre, Vincenzo Sepe, 44 anni.

Insieme al cuore di Carolina batte anche quello del feto che ha in grembo, alla decima settimana di gestazione.

Sostenendo le funzioni vitali della donna, di fatto i rianimatori difendono e sostengono la prosecuzione della vita del feto. (ANSA).

 

Inserito da Alberto Del Grosso alle 16:20 del 28 Agosto 13

 

 

 

Lascia una risposta