DE LAURENTIIS AI MICROFONI DI RADIO DEEJAY – ARRIBA ZAPATA GIA´ SUL PRESEPE DI SAN GREGORIO ARMENO

0

 LE STELLE ILLUMINANO IL SAN PAOLO I GUERRIERI DI BENITEZ ALL’ATTACCO DELLA VIA EMILIA.NAPOLI -BOLOGNA START ORE 20,45 DOMANI ARENA DI FUORIGROTTA

 http://www.calcionapolinews24.it/index.php?option=com_content&view=article&id=17068&catid=48 clicca e Rileggi articolo

                                           Primavera, Napoli sconfitta cocente  

 

Comincia male l’avventura in campionato per la Primavera del Napoli.

 Gli azzurrini hanno perso con la Lazio per 4-1 nella prima giornata a Formello.

 I ragazzi di Saurini riescono a recuperare il gol iniziale dei laziali con una bella rete di Novothny sul finire di promo tempo. Nella ripresa però la Lazio sorpassa subito al primo minuto e dilaga nel finale.

 Napoli: Contini, Guardiglio, Luperto, Palmiero, Lasicky, Uvini, Gaetano (36′ Bifulco), Romano, Di Fiore (7′ st D’Auria), Tutino, Novothny (5′ st Rubino).

                                                    I convocati di Benitez

Seduta pomeridiana ieri per il Napoli a Castelvolturno.

 

La squadra ha svolto lavoro atletico in avvio e partitina a campo ridotto 11 contro 11. Chiusura con allenamento tecnico tattico.

 

I convocati di Benitez per il debutto in campionato: Rafael, Reina, Colombo, Albiol, Britos, Cannavaro, Fernandez, Behrami, Hamsik, Inler, Maggio, Mesto, Radosevic, Zuniga, Callejon, Mertens, Higuain, Insigne, Pandev.

 

Mancheranno gli squalificati Dzemaili ed Armero.


                                           Buon compleanno 

Auguri di Buon compleanno. Compiono gli anni Roberto Colombo e Fabio Pecchia. Il portiere azzurro è nato a Monza il 24 agosto 1975, il vice allenatore azzurro a Formia nel 1973.

 A Colombo e Pecchia vanno gli auguri di tutta la redazione di Positanonews

                                       

                                    Il Napoli dice no al difensore Sakho 

Secondo l’emittente francese Radio MonteCarlo il PSG avrebbe offerto a Napoli e Milan il cartellino del difensore Mamadou Sakho, ma entrambi i club avrebbero rifiutato la proposta del club parigino. Sakho è da tempo alla ricerca di una nuova avventura professionale visto il poco spazio concessogli dopo l’arrivo in Francia di Thiago Silva.

                   

                        Conferenza stampa per Rafa Benitez

  

Il tecnico azzurro: Soddisfatto della rosa, possiamo essere protagonisti fino alla fine

Fra pochi minuti alle ore 16,00 inzia al centro sportivo di Castelvolturno la conferenza stampa di Rafa Benitez  sull’incontro che il Napoli disputera’ domani al San Paolo ore 20,45 contro il Bologna di Pioli                                

                 

                          De Laurentiis sulle frequenze di Radio  Deejay

Aurelio De Laurentiis ai microfoni di Radio Deejay:Rafa Benitez  mi da molta tranquillita’e serenita’, la strada è ancora lunga ma sono sicuro che faremo bene. il mercato non puo’ rimanere aperto in eterno,abbiamo gia’ molti attaccanti.Zapata è stato preso come prima punta,mentre Higuain ha la mentalita’ vincente.   

      

                    Matri e  Astori non verranno acquistati

                    Miki De Lucia per Positanonews 

 

               Arriba Zapata gia’ sul presepe di San Gregorio Armeno

 

Quanta ansia hanno i tifosi di vedere i nuovi azzurri, anche quelli che devono ancora presentarsi a Castelvolturno, come Zapata. Il colombiano è già sul presepe di San Gregorio Armeno: la statuina è stata realizzata dall’artigiano Genny Di Virgilio.


 

Napoli – Bologna:Arbitra De Marco  ligure della sezione di Chiavari, uno dei migliori fischietti italiani. Toccherà a lui fischiare la prima partita di campionato di Benitez a Fuorigrotta. Una curiosità: De Marco aveva diretto un altro Napoli-Bologna, quello del 18 ottobre 2009, in cui Mazzarri esordì sulla panchina azzurra con una vittoria per 2-1 «Saremo intransigenti in questa stagione – ha detto il presidente dell’Aia, Nicchi – Per questo chiedo la massima collaborazione».De Marco, internazionale dal 2007, ha fatto il suo esordio nella massima serie nel 2004, collezionando 122 presenze sino ad oggi con una media di poco più superiore alle cinque ammonizioni per gara, un’ espulsione ogni due partite ed un rigore ogni quattro.  Nello scorso campionato ha diretto 17 gare con una media di circa quattro ammonizioni a partita, un’espulsione ogni due gare ed un rigore ogni tre, mostrandosi talvolta troppo permissivo, soprattutto nei contatti in area di rigore, anche se sembra confermare quanto di buono visto la scorsa stagione, soprattutto nell’ultimo scorcio di campionato. Lascia qualche perplessità solo in Bologna-Torino 2-2 quando il fischietto di Chiavari annulla un gol al Bologna per un fallo in attacco di Gilardino su Ogbonna, ma dalle immagini sembra che entrambi i calciatori si trattengano a vicenda. In questa stagione ha già diretto due partite ufficiali, Livorno-Siena 0-1 di Coppa Italia e il preliminare di Europa League vinto dalla Anorthosis Famagosta per 3-0 contro il Gefle.negli ultimi 6 incontri al San Paolo entrambe le squadre sono andate in rete, dimostrando una buona propensione al Gol. Bologna bestia nera del Napoli.Sulla carta il Napoli è nettamente superiore ma non sottovalutiamo gli uomini di Pioli. Nei 66 precedenti (57 in campionato e 9 in Coppa Italia) 31 vittorie del Napoli, 23 pareggi e 12 vittorie del Bologna; 99 gol del Napoli, 71 gol del Bologna. Un bilancio nettamente a favore degli azzurri, eppure l’ultima vittoria del Napoli risale al 2-1 del 18 gennaio 2011 in coppa Italia con gol di Yebda, Lavezzi e Meggiorini, mentre in campionato si deve tornare al lontano 4-1 del 21 novembre 2010: doppietta di Hamsik e gol di Cavani e Maggio. L’ultimo pareggio nel gennaio 2012 con reti di Acquafresca e Cavani, mentre l’ultima vittoria del Bologna risale allo scorso dicembre 2012, nel doppio confronto tra campionato e coppa che il Napoli perse per 2-3 in campionato e per 1-2 in coppa Italia. Britos è l´unico ex della partita tra gli azzurri, mentre nel Bologna Garics e Pazienza hanno vestito la maglia del Napoli nei primi anni di A dell´era De Laurentiis, entrambi acquistati dall´allora direttore Marino. 

1NapBol

 

NAPOLI-BOLOGNA – Domenica 25 agosto- Inizio Ore 20.45

 

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Cannavaro, Zuniga; Inler, Behrami; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. A disposizione: Rafael, Colombo, Mesto, Fernandez, Britos, Radosevic, Mertens, Calaiò, Pandev. All. Benitez.

 

BOLOGNA (4-2-3-1): Curci; Garics, Antonsson, Natali, Cech; Krhin, Della Rocca; Christodoulopoulos, Diamanti, Konè; Bianchi. A disposizione: Agliardi, Stojanovic, Radakovic, Crespo, Morleo, Pazienza, Perez, Riverola, Laxalt, Moscardelli, Acquafresca. All. Pioli.


Saranno Salvatore Bagni ex mediano del Napoli, ed Edy Reja l’allenatore che ha portato il Napoli dalla serie C alla A i commentatori azzurri.Domani inizia il campionato e il Napoli affrontera’ il Bologna al San Paolo alle ore 20,45.Radio Kiss Kiss emittente ufficiale  del club per le prossime tre stagioni iniziera’ l’avventura azzurra, 
il radiocronista Carmine Martino sarà affiancato da Salvatore Bagni,lo studio centrale sarà affidato a Max Giannini e Lucio Pengue mentre i collegamenti con l’esterno dello stadio, con la tribuna stampa e con gli spogliatoi saranno effettuati da Francesco Marciano, Diego De Luca e Dino Manganiello.Bagni parlerà del Napoli alla radio, mentre Edy Reja sarà l’ospite d’eccezione del programma «Il Bello del calcio», in onda lunedì alle ore 20.50 su Canale 21, condotto da Ivan Zazzaroni e Claudia Mercurio. Un ritorno graditissimo per i tifosi. Reja non allena da oltre un anno: lasciò la panchina della Lazio nella primavera 2012, recentemente De Laurentiis ha pensato a lui per un incarico dirigenziale in un club straniero che potrebbe essere acquistato dal patron nei prossimi mesi.

Lascia una risposta