LITORANEA DI PONTECAGNANO: SEQUESTRATA UN AREA DI CIRCA 300 MQ E STRUTTURE PER LA BALNEAZIONE ABUSIVE.

0

COMUNICATO STAMPA Militari della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera – di Salerno, coordinati dal comandante C.V.(CP) Maurizio TROGU, alle prime ore dell’alba hanno individuato sul litorale di Pontecagnano Faiano (SA), un lido balneare che occupava abusivamente un’area di circa 300 mq di arenile con ombrelloni e attrezzature balneari, senza essere in possesso delle relative autorizzazioni e sottraendola alla pubblica fruizione. I militari operanti hanno proceduto al sequestro penale dell’area e delle attrezzature balneari presenti, deferendo all’ Autorità Giudiziaria l’esercente per i reati di occupazione abusiva di demanio marittimo. Nei confronti dello stesso, venivano interessati anche gli Enti competenti per il recupero dei canoni demaniali dovuti per l’occupazione illegittima. Tale attività di controllo rientrano nell’ ambito dell’operazione denominata “Mare Sicuro” che vede nel periodo estivo il massimo impegno operativo del personale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, teso ad incrementare le attività di vigilanza e di tutela del demanio marittimo e alla salvaguardia della vita umana in mare. Salerno, 22.08.2013. Capitaneria di Porto – Guardia Costiera Sa