Non abbandonate il vostro animale domestico! Femmina di boxer ritrovata denutrita a Mercato San Severino

0

Comperare un cane o un gatto non equivale ad acquistare un giocattolo. L’animale domestico entra a far parte della nostra famiglia e deve essere curato e rispettato. Non si abbandona un cane perché si deve andare in vacanza. Tutte queste regole sono basilari ma non sono note a tutti ed a confermare tutto ciò la storia del boxer femmina ridotta all’osso e ritrovata all’uscita dell’autostrada di Mercato San Severino. La cagnolina, portata in salvo grazie all’ottimo risultato della polizia ecozoofila del Comando Provinciale di Salerno – Anpana Oepa, che sono così riusciti a trarre in salvo un altro angelo vittima della cattiveria dell’uomo. Lei, affamata ed assetata, attendeva soltanto qualcuno che le desse una mano. Sono in corso le verifiche per stabilire se la cagnolina è stata smarrita o abbandonata. Gli agenti in servizio, Ag. Ist. Mazza Alessandro e l’allievo Alfano Pasquale, coadiuvati dal Comandante Magg. Domenico Citro, dopo averla avvistata su di un muro alto 2.5 mt presso l’uscita autostradale di Mercato San Severino, sono riusciti a recuperarla e a portarla in salvo. Per fortuna, però, non tutti sono uguali e la cagnolina è stata salvata grazie a tutte le persone coinvolte che hanno cooperato, in particolare si ringraziano Brigida Marica Corrado per aver prontamente segnalato ed essersi preoccupata fino alla fine delle condizioni del cane, Maria Teresa d’Ursi socia della lega nazionale del cane per aver collaborato insieme agli agenti nella fase inerente l’accalappiaggio, Gianna Senatore responsabile del Canile Municipale di Nocera Inferiore e Marialina della Pietra Vice Presidente della Lega Nazionale del Cane- Sez. di Cava de’ Tirreni e responsabile del canile municipale di Cava de’ Tirreni presso il quale si è riusciti a procurare uno stallo e dove, grazie all’efficiente funzionalità della struttura, subito ci si è abilitati per le dovute verifiche mediche dell’animale. Al momento si è in attesa di tutti gli accertamenti veterinari e per fortuna la femmina di boxer è riuscita a superare il peggio, ma purtroppo questo è solo uno dei tanti casi in cui ci s’imbatte ogni giorno. Il messaggio da parte della polizia ecozoofila e da tutti coloro che amano gli animali è rivolto a tutti voi che nel vostro piccolo potete rendere tanto per i nostri amici animali: “segnalate segnalate e segnalate ogni abuso e maltrattamento, ogni animale ha la sua dignità ed ha diritto alla propria esistenza, vive la propria vita proprio come noi viviamo la nostra, pertanto… rispettiamola!”. Imma Della Corte