Vico Equense. Mare inquinato, dossier-denuncia alla Procura

0

Vico Equense. Mare inquinato: comitati civici, associazioni e singoli cittadini in rivolta. Non sono mancati in questi mesi segnalazioni, lamentele, dossier fotografici a testimonianza del disastroso stato in cui si trovano le acque che bagnano la costiera sorrentina. Ultimo, in ordine cronologico, l’esposto inviato qualche giorno fa alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata a firma dei comitati «Mare Pulito» e «Giuridico di difesa ecologica» che, già negli anni scorsi, avevano denunciato il degrado del mare del golfo di Napoli e, in particolare, dello specchio d’acqua antistante il comune di Vico Equense. Oggi sono ritornati alla carica, con un nuovo dossier fotografico a corredo della lettera inviata al procuratore in cui hanno fatto un ulteriore triste bilancio dello stato del mare nella stagione estiva 2013. Le prime denunce dei comitati, con adeguate fotografie, risalgono a marzo del 2010: furono presentate alle autorità competenti per materia igienico–sanitaria e non solo, quali sindaco, assessori , funzionari, mass media, stazione dei Carabinieri di Sorrento e Marina Militare di Castellammare di Stabia. «I rapporti fotografici eseguiti e le testimonianze della popolazione – si legge nell’esposto alla Procura della Repubblica – costringono a insistere nella richiesta di assicurare l’assolvimento dell’esercizio delle funzioni in materia di controlli sugli scarichi che competono ai sindaci». (Ilenia De Rosa – Il Mattino)

Lascia una risposta