Pimonte. Il piazzale del cimitero ospiterà la vendita settimanale. A via Belvedere il verde attrezzato

0

Un parco attrezzato in una delle aree più panoramiche e suggestive del paese e la ssitemazione del piazzale antistante il cimitero, dove ospitare il mercato settimanale e realizzare un’area di parcheggio dignitosa. Sono due degli ultimi obiettivi che si prefigge l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Michele Palummo, la cui giunta qualche giorno fa ha approvato le relative delibere. Nella prima, su proposta dell’assessore all’ambiente Giuseppe Gargiulo, viene lanciata l’idea progetto che riguarda la zona di via Belvedere. “L’amministrazione comunale – si legge nel documento – nell’ottica di valorizzare e promuovere le risorse naturali del proprio territorio a sostegno dello sviluppo socio-economico e del turismo sostenibile, intende realizzare un intervento di verde pubblico attrezzato nel comune di Pimonte in località Belvedere. Si tratta di un intervento che si inquadra nel più ampio programma di riqualificazione del patrimonio immobiliare dell’ente, e per il quale l’esecutivo ha incaricato il responsabile dell’Area Tecnica di predisporre gli adempimenti necessari per l’attuazione della direttiva, elaborando la necessaria progettazione e la relativa cantierabilità dell’intervento L’altro intervento riguarda invece, come detto, l’area antistante il cimitero e la relativa proposta porta la firma dello stesso primo cittadino. “L’amminustrazione comunale – si legge nell’atto – nell’ottica di valorizzare e promuovere le risorse del proprio territorio a sostegno dello sviluppo socio-economico e del turismo sostenibile, intende procedere alla sistemazione dell’area antistante il cimitero comunale, da adibire a sede di mercatino per la vendita di prodotti tipici locali, stands vari di promozione del territorio, e per la realizzazione della casa dell’acqua con annesso parcheggio”. Anche questo secondo intervento si inquadra nel più ampio programma di riqualificazione del patrimonio immobiliare dell’ente e il suo iter è stato affidato al responsabile dell’Area Tecnica del Comune.

GAETANO ANGELLOTTI METROPOLIS