Gragnano – Sportelli chiusi e orari ridotti, protesta degli utenti delle Poste

0

Lunghe code, orari ridotti e sportelli spesso chiusi. Questi i disservizi che hanno dovuto affrontare i cittadini di Gragnano che in questi ultimi giorni si sono recati presso l’ufficio postale di via Vittorio Veneto. Ad intervenire in difesa dei cittadini è stata ancora una volta l’associazione Dimensione Civica che ha presentato un reclamo ufficiale alla sede napoletana di Poste Italiane. Contemporaneamente, sulla vicenda è intervenuto anche un comitato civico che ha avviato una raccolta di firme che consegnerà ai commissari prefettizi. Il tutto, però, non per protestare contro gli impiegati ma nei confronti della direzione provinciale dell’ente. “E’ una situazione che continua da troppo tempo – ha raccontato il sig. Giuseppe Di Massa, tra i promotori della raccolta firme- Decine di persone in coda anche fuori sul marciapiede, sotto al sole. Non se ne può più. Lo scorso anno, proprio ad agosto, feci un reclamo scritto alla direzione Poste, mi risposero che avrebbero provveduto a ripristinare lo sportello dedicato ai bollettini di conto corrente. Lo fecero quasi subito, ma poi lo hanno di nuovo soppresso. I cittadini di Gragnano – conclude – non possono essere trattati in questo modo”. “L’ufficio postale, come segnalato all’ingresso, al sabato chiude alle 12:35, così come negli altri giorni alle 13:35 – afferma Andrea Morgone, responsabile di Dimensione Civica -. Fino a quell’ora l’ingresso all’ufficio deve essere garantito, fatte salve eccezioni per motivi di sicurezza. Invece, dalle tante segnalazioni ricevute, la posta chiude le sue porte sempre in anticipo e senza particolari problemi di sicurezza. A questo punto – continua -, se ci sono problemi con i terminali, chiediamo di variare l’orario di chiusura rendendolo chiaro, altrimenti bisogna rispettare quello vigente”.

DI SIMONE ROCCO

STABIACHANNEL

http://www.stabiachannel.it/news/index.asp?idnews=40200#