Verdi Ecologisti : Positano, dove stavano i cartelli di divieto di balneazione dopo il divieto.

0

Tralasciando per il momento il merito sul divieto di balneazione, in quanto se nel 2013 ancora non si è arrivati a preservare l’ambiente di Positano è gravissimo, colpa di politiche sbagliate e di prese di posizioni non prese. Ma la cosa più grave è che dopo un’ordinanza di divieto di balneazione, anche se riguardavano alcune zone di Positano, in questi luoghi non siano stati esposti i cartelli di avviso e di divieto, obbligatori per legge, la salute dei cittadini è sacra, tale anomalia non deve più succedere, in quanto il turista di sicuro non può venire in villeggiatura e collegarsi su internet o meglio sullo smartphone e controllare oltre alle previsioni, anche se è uscito un divieto di balneazione, sarebbe la fine del turismo a Positano. Su questo accadimento sarà presentato un’ esposto in quanto non si deve più verificare, a breve incontreremo dei gruppi di cittadini che ci hanno contattato e che hanno dimostrato la loro preoccupazione sullo stato di Positano.