Positano ammessa al contributo per il Premio Danza. E´ l´unico finanziamento della Costiera amalfitana

0

Positano ammessa al contributo per il Premio Danza. E’ l’unico finanziamento della Costiera amalfitana. Un successo di non poco conto, visto che in Campania è stato il sesto progetto in graduatoria su 100 ammessi, di cui solo 18 finanziati, sui tantissimi pervenuti sui tavoli dei funzionari regionali a Napoli che hanno cambiato per ben due volte il bando, a causa del cambio di assessorato al turismo, ora occupato da Sommese. Dal Bollettino Ufficiale della Regione Campania numero 44 del 12/08/2013, con Decreto Dirigenziale n. 138 del 07.08.2013 – POR FESR Campania 2007/2013 – Asse 1 Ob. Op. 1.12 – D.G.R. n. 197/2013: Selezione delle iniziative turistiche di risonanza nazionale ed internazionale da tenersi sul territorio regionale nella sessione “01 Settembre 2013 – 31 Maggio 2014” – Positano è risultata assegnataria di un contributo per la manifestazione Positano Premia la Danza 2013. Sesto progetto in graduatoria su 100 ammessi e 18 finanziati, peraltro unico progetto finanziato in Costiera Amalfitana. L’assessore al Turismo Francesco Fusco ci dice che il progetto (dallo stesso curato personalmente) era stato presentato all’apertura del bando a marzo 2013, poi però con l’elezione dell’allora Assessore al Turismo De Mita al parlamento, il tutto si era bloccato. Successivamente, con il nuovo assessore al Turismo della Regione Campania Pasquale Sommese, il progetto è stato ripresentato a luglio. “E’ con enorme soddisfazione che apprendiamo questa notizia che premia l’impegno profuso anche nella redazione del progetto stesso. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli operatori turistici e commerciali che, come di consueto, stanno dando la loro fattiva collaborazione per la buona riuscita di un evento di rilevanza internazionale e così importante per Positano”, ci dice l’assessore Fusco. Il Premio Danza si terrà il primo sabato di settembre (7 settembre) come di consueto. In seguito aggiorneremo sul programma completo.