ANCONA, L´AUTO SBANDA E FINISCE CONTRO UN PALO: MORTI DUE RAGAZZI DI 19 E 16 ANNI

0

 

MOIE – Due ragazzi sono morti questa mattina in un incidente stradale a Moie. E’ accaduto attorno alle 7, sulla via Montecarottese, sul posto sono intervenute le ambulanze del 118 e mezzi dei vigili del fuoco. L’auto dove viaggiavano i due giovani è uscita di strada ed è andata a schiantarsi su un palo dell’energia elettrica. Le forze dell’ordine raccolgono rilievi per ricostruire la dinamica dell’ennesima tragedia sull’asfalto. Oltre alle due vittime c’è anche un ferito, una ragazza, grave. I tre ragazzi viaggiavano su una Fiat Punto, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia stradale Ali Avoiji, 19 anni, di Serra de’ Conti, disoccupato, che era alla guida, ha perso il controllo. All’uscita di una curva, l’auto è piombata su un palo e si è spezzata in due. Nell’impatto il giovane è stato sbalzato fuori, i soccorritori lo hano trovato vicino ad un albero a qualche metro di distanza. E’ morto sul colpo Così come èl’amica che era seduta sul sedile posteriore, rimastra incastrata nella vettura. Di lei non si conosce ancora l’identità, i documenti trovati nella Fiat Punto vicino al cadavere della ragazza sono risultati essere quelli dell’amica ricoverata in rianimazione. Gravissima E.V., parrucchiera di 20 anni, di Jesi, fidanzata del diciannovenne alla guida. La stava riaccompagnando a casa. L’hanno trovata in un fossato a oltre due metri dalla carreggiata. E’ ricoverata all’ospedale regionale di Torrette.

Leggo.it