Ferragosto, il tour dei turisti nel centro antico: «Napoli con vista…sui rifiuti»

0

 

Ferragosto, il tour dei turisti nel centro antico: «Napoli con vista…sui rifiuti»

Le vie dell’arte assediate da materassi, bottiglie, spazzatura. Una squadra del Comune interviene a porta Capuana e il comitato di residenti segnala altri luoghi da ripulire

di Maria Pirro

Napoli con vista. Sui rifiuti. Mancano tre giorni a Ferragosto e le vie dell’arte, percorse da migliaia di turisti, sono assediate da materassi, bottiglie, spazzatura. Segnala il comitato “Sos vivibilità urbana”, con Patrizia Bussola e Giovanni Lombardi: «Il degrado che soffoca da qualche settimana le strade del centro storico e della città antica rischia di promuovere l’immagine della Napoli che non vogliamo: quella della immondizia e del disagio urbano. Un esempio per tutti è la vergognosa realtà che accompagna i turisti nel percorso tra piazza Riario Sforza e piazza Porta Capuana: 350 metri di pattumiera a cielo aperto.

 

 In risposta alla lettera inviata al Comune, scatta un primo intervento: «Da un controllo effettuato questa mattina – dicono Bussola e Lombardi – risultano ripulite sia piazza Sedil Capuano che piazza Porta Capuana, ma resta sporca piazza Riario Sforza e gli esterni di Castel Capuano. C’è ancora tanto lavoro da fare, soprattutto nell’area dei Tribunali e di Porta San Gennaro».

I coordinatori del comitato “Napoli Sos vibilità urbana” invocano più vigilanza: «È necessario intensificare i controlli e sanzionare duramente gli incivili, che di solito agiscono in tarda serata». E inviano altre foto del degrado scattate in via del Sole, in via Poerio e nei pressi della Chiesa delle Anime del Purgatorio.

Fonte:ilmattino.itlunedì 12 agosto 2013 – 10:07   Ultimo aggiornamento: 10:29

Inserito da Alberto Del Grosso