E´ morta Simona del Giudice la ragazza coinvolta in incidete autobus in Irpinia vittime salgono a 39

0

  È morta Simona Del Giudice, la ragazza di 16 anni coinvolta nell’incidente dell’autobus caduto in una scarpata in Irpinia.

Era stata ricoverata nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Loreto Mare di Napoli. Le sue condizioni sono sempre state giudicate dai medici molto critiche. Salgono così a 39 le vittime dell’incidente.

Su Simona c’è un triste aneddoto. Il nonno, al momento del riconoscimento, si era confuso: aveva detto che la nipote morta nella strage del bus di Monteforte Irpino era Simona e non Silvana. E così, per ore, nelle liste ufficiali, è risultato che tra le 38 vittime della strage c’era la 16enne Simona, che è morta oggi, dopo una settimana di agonia all’ ospedale Loreto Mare di Napoli.

Un’atroce beffa, quella che in questi giorni ha accompagnato il destino, purtroppo comune, delle due sorelle Simona e Silvana Del Giudice. Finanche il giorno dei funerali, c’era stata questa triste confusione di nomi. Già perchè il sacerdote che prima dell’ inizio della celebrazione, aveva letto, uno dopo l’altro, i nomi delle vittime, aveva nominato Simona e non Silvana, come c’era scritto sulla bara della 22enne. Quel giorno il fidanzato di Silvana fischiò durante i funerali. E accusò tutti: «Basta, dovete smetterla di dire che è morta Simona, purtroppo è morta la mia Silvana». La sua fidanzata l’aveva riconosciuta dai capelli rossi, «li aveva colorati così per me». Oggi, la morte di Simona e un destino, tanto comune quanto atroce, per le due sorelle.