"I due volti del cane sacro" romanzo d´esordio di Fancesco Cinque

0

 “I due volti del cane sacro” é un romanzo thriller di Francesco Cinque di Sant’Agnello ma nato a Piano di Sorrento nel 1974. Col suo primo romanzo ha voluto dare nuova linfa ai suoi interessi e  alla passione per la letteratura gialla e  d’ avventura. Il racconto nonostante sia ambientato in epoca passata ha molteplici collegamenti con la realtà quotidiana, come i contrasti tra società ricche e quelle meno fortunate all’alba di un nuovo secolo, il 900, con continui cambiamenti economici e culturali. Ma il romanzo resta certamente un thriller d’atmosfera con protagonista un grande cane: Siang che in passato era adorato da una setta perchè rappresentava lo yin e lo yang, i due opposti dell’universo. Nel 1895 sparisce un manoscritto della setta e da questo scaturisce una serie di omicidi rituali, in contrasto con la natura dell’antica adorazione. Forse il cane è tornato dal passato, cosa sta succedendo?. Sta ai lettori scoprirlo, buona lettura.

DI SARA DATI

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA

 

 

 

Lascia una risposta