Solerte scrittore sabino salva Stella, soriana sfortunata smarrita sulla strada / 2.

0

Di Tiziana Taboga

… segue storia simpatica soriana Stella, scampata sorte segnata.

Sono le sette. Stella sale sorniona sulla sedia, scoverà squisitezze sugli scaffali: salmone? Sardine? Salamino? Supplì? Salsicce sbollentate, spellate, sbriciolate? Sformato spinaci sfornato? Sceglierà sogliola scongelata! Sazierà sua sete sorseggiando succo, spremute, spumante: siamo sicuri? Sono scettica, sembra strano! Sicuramente sorbirebbe sughetto succulento, scoppiettante… slurp!

Sente scuotere sacchetto salatini saporiti, spunta spedita sulla soglia, spinge, si scaglia sulla sua scodella selezionata, sgranocchia sonoramente! Segue sollazzo: stringe sezione superiore sifone, si scanserà se schizzata, soffierà seccata, sdegnata sfuggirà, sgrunt!

Suvvia Stellina, stavo scherzando, smetto!
Sai, sono sbarazzina, scusa!
Smack, sei stupenda!

Scende la sera, sbuca sconosciuto scarabeo stercorario, svolazza di soppiatto, sarà spacciato? Scacciato? Stella sbandiererà sua supremazia sfidandolo? Sbagliato! Sarà sua socia, specificheranno sorta sodalizio stipulato: S.p.A.? S.a.s.? S.r.l.? Stabiliranno severamente saldo, singole spettanze… sto sbarellando, sragionando? Suppongo sì!

Sorvoliamo su spiritosaggini superficiali, seguiamo straordinario segno signore sabino solerte: se sorprendiamo sosia Stella sperdute, sventurate, soccorriamole e sfamiamole, sosteniamone sopravvivenza. Superfluo sottolineare scritta seguente: successione sicure sterilizzazioni salverebbero seriamente siffatte situazioni spiacevoli; servirebbe stanziare sovvenzioni, sbloccare soldi.

Sfortunatamente, soggetti spietati senza sentimenti, scrupoli, studiano spregevoli strategie: somministrano segretamente sostanze schifose sordido scopo scaturire strage, sbarazzarsi simili Stella, sopprimere soriani e siamesi, suscitarne scomparsa, spopolare. Segnaliamoli!

Sono sconfortata, scandalizzata. Siano schivati e sprezzati sempre, smisuratamente.


Clicca qui per la prima parte della storia di Stella

Lascia una risposta