Positano (SA). Premio Annibale Ruccello.

0

POSITANO TEATRO FESTIVAL – PREMIO ANNIBALE RUCCELLO 

29 luglio – 10 agosto 2013

 

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno il Festival si inaugura  lunedì 29 luglio, alle 21,00 sul Sagrato della Chiesa Madre con lo spettacolo di Fausto Russo Alesi, già vincitore del Premio Annibale Ruccello, con  “Natale in casa Cupiello”, prodotto dal Piccolo Teatro di Milano. 

Si è tenuta oggi la Conferenza Stampa di presentazione della X edizione del Positano Teatro Festival Premio Annibale Ruccello, la rassegna diretta da Gerardo D’Andrea che “offre uno sguardo sulla drammaturgia contemporanea, italiana e straniera”, Sono intervenuti il il sindaco di Positano Michele De Lucia, il sindaco di Praiano Giovanni Di Martino,  il direttore artistico Gerardo D’Andrea, le Compagnie, gli Autori, le Attrici e gli Attori . Il Festival quest’anno celebra la sua decima edizione con i suoi 13 giorni di rappresentazioni per 15 spettacoli: 4 novità assolute e ben 3 debutti per i palcoscenici campani. “Il 10 è un numero importante per molte ragioni – ha dichiarato il sindaco Michele  De Lucia – noi siamo orgogliosi di aver rilanciato il Festival e di aver moltiplicato i palcoscenici delle rappresentazioni. Quest’anno  abbiamo esteso il nostro programma al borgo di Liparlati ed al Comune di Praiano. In questo modo intendiamo rafforzare uno spirito di collaborazione tra i comuni della Costa d’Amalfi anche per contrastare la grave crisi economica.” “Nel magnifico squarcio di bellezza nel sole che è Positano”, come  è stata definita recentemente da Enzo Moscato, la decima edizione del Festival – ha dichiarato il direttore artistico, Gerardo D’Andrea –  avrà una impronta anche musicale. Non solo la musica che tre diverse orchestrine eseguiranno ma anche quella musica “senza gli strumenti costruita con la semplice armonia/disarmonia del potere evocativo delle parole”. Celebriamo i  dieci anni del festival che ha visto durante la sua breve ma intensa vita: 140 spettacoli con circa 1400 tra autori, attori e tecnici che hanno coinvolto oltre 28 mila spettatori” Quest’anno il Premio Annibale Ruccello, che consiste in un’originalissima opera dell’artista Paolo Sandulli, sarà assegnato, dalla giuria di critici, a Leopoldo Mastelloni per la sua carriera artistica iniziata proprio a Positano alla fine degli anni ’60: Leopoldo Mastelloni.  Sul palco del Teatro Giardino, il 5 agosto, durante la serata di gala,  l’artista sarà grande protagonista dello spettacolo “Moonlight Serenade ovvero serenata sotto la luna a Positano”, Un nuovo premio arricchisce il Palmares della manifestazione: il premio Pistrice – Città di Positano, con il quale si premierà un personaggio particolarmente legato alla storia del Festival. Il vincitore o la vincitrice sarà proclamato a sorpresa durante una delle serate della manifestazione. 

 

Info: 

positanoteatrofestival@gmail.com

 

Vedi contributo, klikka:

http://www.positanonews.it/articoli/88728/teatro_riscoperta_del_repertorio_di_annibale_ruccello_grande_commediografo_scomparso_giovane_nel_1986.html