Piano di Sorrento Luigi Orsino strozzato dalla Camorra e dallo Stato "La carezza del male" VIDEO

0

Sotto video sconvolgente  intervista di Positanonews con Luigi Orsino. “La carezza del male” è il libro presentato questa sera a Piano di Sorrento . La storia, scritta da se medesimo, di Luigi Orsino , persona onesta e coraggiosa,  strozzato dalla  Camorra e dallo Stato . Prima si è opposto al pizzo a Portici , cosa che lo ha messo in ginocchio con la sua attività, poi lo Stato gli ha pignorato la casa e ora sarebbe “nullatenente”, sarebbe, ma non lo è . Luigi Orsino è ricco, e tanto, di coraggio e umanità, una grande anima e dignità che non ha prezzo. Un uomo di valore, un uomo vero che dobbiamo ringraziare Carlo Alfaro, che ha organizzato l’evento, che prevedeva anche dei reading de “I cravattari” di Calvino, che ricordiamo ebbe molto successo al Positano Teatro Festival Annibale Ruccello diretto da Gerardo d’ Andrea che porta evidentemente bene (Sotto Intervista in anteprima a Carlo Alfaro, Carlo di Maio e Antonella Morea Di Lucio Esposito) quanto mai appropriati, con un parterre d’eccezione, in un periodo difficile , a fine luglio, quando tutti pensano ad altro, fuorchè a smuovere le coscienze. Eppure Orsino c’è riuscito e a Positanonews, il giornale della Costiera amalfitana e penisola sorrentina, aree a vocazione turistiche della Campania, dove questi problemi sembrano distanti anni luce, ci ha parlato senza peli sulla lingua, le sue parole sono pietre. Gigione Maresca ha condotto l’intervista, io gli ho chiesto chi gli da la forza ed il coraggio di fare tutto questo, sono, crediamo, gli altri. Orsino ha il compito di far quel che fa per gli altri, senza clamori e strumentalizzazioni dei media, che esibiscono presunte vittime come “scimmiette” da circo, ma con la testimonianza di un vero Uomo. Michele Cinque 

 

 

 PRESENTAZIONE DEL LIBRO E LETTERA   La serata è stata così scandita. Il drammaturgo-regista Fortunato Calvino, ha presentato una lettura drammatizzata di alcune scene della sua opera teatrale “Cravattari”, sul tema dell’usura, con gli attori Antonella Morea, Paola Fulciniti e Carlo Di Maio
Il sig. Luigi Orsino, imprenditore napoletano rovinato dal racket e dall’usura, che ha raccontato la sua odissea nel libro “La carezza del male”
L’avvocato penalista di Massa Lubrense Raffaele Ferraro
Il dott. Paolo Miggiano, giornalista, scrittore e coordinatore delle attività della Fondazione “Pol.i.s.” (associazione a sostegno delle vittime della criminalità organizzata)
il dott. Gaetano Troncone, presidente della Commissione consiliare Diritti e Sicurezza del Comune di Napoli
La dottoressa Antonia Schiavone, studiosa dell’opera di Fortunato Calvino.
Conduttori: dott.Carlo Alfaro e dott.ssa Adele Paturzo