Grande successo per Maratea Moda con l’alta moda italiana

0

Maratea, perla del Tirreno, è stata ancora una volta teatro di mondanità grazie all’evento organizzato dalla Pro Loco di Maratea “La Perla” e dal suo presidente Pierfranco De Marco, in collaborazione con il Comune di Maratea e Mazzini Eventi. L’happening marateoto ha avuto inizio con la presentazione del libro del direttore di Rai Radio 1 Antonio Preziosi che ha presentato la sua ultima fatica “Radiocronaca di una crisi”. A dare inizio alla kermesse dell’alta moda italiana, in trasferta nel golfo di Policastro è toccato alla bionda attrice Nathalie Caldonazzo apparsa in splendida forma. Nathalie è entrata subito nel vivo della manifestazione presentando il primo couturier Gai Mattiolo, poi è stata la volta della young designer Annalisa Martino con i suoi abiti ispirati alla Giornata Mondiale della Gioventù. E ancora lo stilista potentino Michele Miglionico acclamato dalla platea ha mandato in scena sublimi abiti sartoriali. Il momento più emozionante è stata la premiazione dedicata al maestro orafo Gerardo Sacco che ha mandato in scena scintillanti creazioni. Sacco è tornato a Maratea dopo trent’anni e ha festeggiato i suoi cinquant’anni di attività ricordando aneddoti di amarcord trascorsi in città insieme a Renato Guttuso, Alberto Sordi, Gianni Versace e Francesco Nuti. Per la gioia del pubblico maschile le gazzelle della passerella hanno indossato costumi iper colorati del brand siciliano A’Biddikkia disegnato da Giovanna Mandarano. A chiudere la passerella sartoriale è toccata ad Raffaella Curiel che anche lei quest’anno festeggia i suoi cinquant’anni di carriera. A rappresentare la maison sua figlia Gigliola che quest’estate spegne venticinque candeline per la sua attività. Intanto dalla regia Alessandro Mazzini ha fatto sapere che la prossima edizione di Maratea Moda sarà dedicata agli stilisti del mediterraneo. Molte sono state le personalità che si sono alternate sul palco consegnando gli ambiti riconoscimenti realizzati per l’occasione dal maestro orafo Gerardo Sacco. A sorpresa Salvo Esposito ha premiato il “deus machina” dell’evento Pierfranco De Marco presidente della Pro Loco “La Perla” di Maratea poi l’astuto giornalista ha chiesto un caloroso applauso alla platea affinchè la presentatrice della serata per un attimo tornasse al suo primo amore, quello della passerella. La dolce Nathalie per la gioia dei fotografi si è lasciata immortalare a bordo pedana. Grande assente della serata è stato Rocco Palermo, che per impegni di lavoro è rimasto a Zurigo per le nozze di Tina Turner. Allo stilista lucano che ora collabora alla linea Armani Prive è andato il premio alla carriera creato per l’occasione dall’artista partenopea Carla Viparelli. Un altro momento importante è stato quello dell’attore Domenico Fortunato insignito come eccellenza lucana insieme ad Antonio Preziosi. Durante la serata si sono esibiti il cantante lirico Giuseppe Gambi e il soprano pianista Lauren. La soirée è proseguita con un party esclusivo a bordo piscina nel Grand Hotel Pianeta Maratea e tra brindisi saluti e baci i fortunati ospiti si sono dati appuntamento per la prossima edizione.