Salerno. L’Asd Lamberti trionfa a Castellabate

0

Salerno. Risultato storico per l’ASD “Peppe Lamberti Nuoto Club” Salerno, che ha vinto il titolo regionale a squadre master, grazie ai risultati ottenuti dai suoi tesserati nella gara di nuoto in acque libere, valevole per il campionato regionale Fin, sui km.3, svoltasi nell’area marina protetta di Santa Maria di Castellabate. La manifestazione è stata organizzata dalla ASD Blue Team Stabiae di Carlo Ferraioli, in collaborazione con l’associazione Punta Tresino presieduta da Giovanni Pisciottano e con il patrocinio del comune di Castellabate. Soddisfazione per Giorgio Lamberti, peraltro anch’egli in gara e per la sorella Stefania, presidente del sodalizio salernitano che ha vinto tra le master 50. Titoli regionali pure per Massimiliano Santopietro (master 40), per Marco Russo (master 45), per Angelo Biscione (master 60) per Manuela Apicella (master 30), per Marina Peluso (master 35). Bene anche Nicola De Felice, Riccardo Belsante, Sergio Mauro, Mila Vuolo, il capitano Pinella Auletta, Franco Guglielmelli, Giovanni Guglielmelli e Lorenzo Criscuolo. «La nostra società è nata nel 2011 per ricordare papà, che amava il mare, il nuoto e la pallanuoto ed ora raccogliamo il primo risultato importante – ha dichiarato l’allenatore Giorgio Lamberti – i nostri master sono stati molto bravi e la “Peppe Lamberti Nuoto Club” ha vinto il titolo regionale a squadre, per merito loro che si sono impegnati sui km.3 del percorso. Siamo tutti molto soddisfatti per il traguardo raggiunto e ci auguriamo che sia solo il primo di una lunga serie». Buona prova anche per il salernitano Luigi Amato, portacolori delle Fiamme Oro Napoli. Proprio Amato, Massimiliano Santopietro e Giovanni Guglielmelli della “Peppe Lamberti Nuoto Club”, saranno impegnati il prossimo 4 agosto nella traversata dello stretto di Messina. Le gare sui km.5 e sui km.3 svoltesi nei giorni scorsi a Santa Maria di Castellabate, sono state una sorta di allenamento, in preparazione della prestigiosa, quanto impegnativa traversata nelle acque dello stretto, che prevede una distanza complessiva da percorrere di km.5,2. (La Città)