Polignano a Mare (BA). Mostra d’arte contemporanea: Spiaggia Libera. Anno zero, a cura di Antonella Marino.

0

Mostra d’arte contemporanea: Spiaggia Libera. Anno zero

 

Artisti: Aldo Berardi, Pamela Campagna, Pierluca Cetera, Daniela Corbascio Raffaele Fiorella, Ombretta Favino, Chiara Gatto, Gianmaria Giannetti, Jara Marzulli, Pierpaolo Miccolis, Davide Partipilo, Stefano Romano, Giuseppe Teofilo

 

Sede espositiva: Coco Beach Club, Lungomare Zara, Cozze, Polignano a Mare (Ba)

 

Promozione e organizzazione: Elisabetta Longo e Gaetano Gagliardi,   Beluga Art Project Space, via Magenta 1, Rutigliano (BA)

 

in collaborazione con Gianfranco Chiarappa del Coco Beach Club

 

 

 

Curatore: Antonella Marino

 

 

 

Inaugurazione: Giovedì 18 luglio 2013, ore 20,30

 

Durata: Fino al 25 agosto 2013. Orari  tutti i giorni 8,30 – 00,00

 

 

 

Info:info@coco-beachclub.it  cell. 331.8429862829862 artgallery.beluga@gmail.com; cell 347. 5495188

 

tel. +39.331.8429862
info@coco-beachclub.it tel. +39.331.8429862

 

Giovedì 18 luglio alle 20.30 il Coco Beach Club a Cozze, raffinato villaggio balneare di recente completamente rinnovato,  accoglie “Spiaggia Libera”, una rassegna d’arte contemporanea promossa da Beluga Art Project Space, di Rutigliano, a cura di Antonella Marino.

 

Come scrive in catalogo la curatrice: “sconfinano su tutta la superficie dell’elegante Coco beach gli interventi di tredici artisti – tra  giovani già affermati e nuove scoperte, tutti d’area barese – che si confrontano “liberamente” con la spazialità o l’identità del posto, creando incontri e inciampi, sollecitazioni ludiche o spunti di riflessone.

 

Non è un’operazione usuale, né scontata. Anche se negli ultimi anni la tendenza ad uscire dagli steccati spesso autoreferenziali del luoghi ufficiali  ed occupare ambiti di fruizione collettiva ci ha abituato a vedere opere in bar, negozi, agenzie di viaggio, giardini botanici o luoghi di transito. Di base c’ è un’esigenza di recuperare all’arte una funzione sociale, la volontà dell’artista di relazionarsi con un pubblico anche non specialistico, sottraendosi ad una condizione di separatezza. Queste istanze incontrano qui l’apertura illuminata dei committenti, sollecitati dall’entusiasmo fresco della giovane Beluga Artgallery aperta di recente da Elisabetta Longo e Gaetano Gagliardi a Rutigliano. A conferma di una gestione imprenditoriale cosciente del ruolo strategico che l’esperienza artistica può avere dal punto di vista dell’immagine, come modello di innovazione, flessibilità mentale, apertura agli altri.

 

Con un ribaltamento semantico oltre che linguistico, il Coco da spiaggia privata diventa allora “spiaggia libera”. Accetta cioè i rischi di una contaminazione tra la serenità patinata del design della struttura o la spensieratezza del clima vacanziero, e la presenza di oggetti, dipinti, fotografie, installazioni che sono espressione di un pensiero divergente, capace di mettere in crisi aspettative e abitudini mentali, sollecitando punti di vista altri sulle cose e creando cortocircuiti visivi e concettuali.”

 

 

 

Giovedì 18 luglio 2013

 

 

 

Coco Beach Club

 

Lungomare Zara 35 – Polignano a mare località Cozze (BA)

 

 

 

Ore 20:30 opening cocktail

 

 

 

INGRESSO LIBERO