Sorrento Apreda le denunce su Face Book ed il coraggio di rivedere le scelte

0

Sorrento è il centro più importante della Penisola sorrentina e Costiera amalfitana, il principale comprensorio turistico della Campania di cui ci occupiamo e di cui Positanonews è il riferimento. Un’amministrazione, quella di Giuseppe Cuomo, discussa e discutibile, ma che non si sottrae al confronto ed è fra le più trasparenti del comprensorio napoletano con una Giunta che si sta alle critiche e si confronta mettendosi anche in discussione, fino a rivedere anche le proprie scelte o autocriticarsi, cosa che non abbiamo visto, per esempio, a Piano o Meta, Vico Equense o Massa Lubrense, forse proprio grazie alle critiche che fanno crescere o anche al ruolo di capitale del turismo del comprensorio. Esempio di questo modo di rapportarsi agli altri è l’assessore Raffaele Apreda, consigliere provinciale a Napoli. Su Facebook mette in discussione la scelta della propria amministrazione riguardo la spiaggia libera di San Francesco, ma interviene anche sulla statua di Dalì dove è stata revocata l’autorizzazione rilasciata dai vigili che tante polemiche ha creato. E’ più facile contestare che apprezzare, i giornali hanno la funzione di far osservare le disfunzioni, ma ogni tanto bisogna pur apprezzare quel che di buono, secondo noi, si fa. Michele Cinque