Pastena. Auto pirata investe due bambini

0

Pastena. È caccia al pirata della strada che ieri mattina, intorno alle 12.30, in piazza Caduti di Brescia, a Pastena, ha investito due bambini – di 10 e 13 anni – ed è poi scappato senza prestare soccorso. I due fratellini stavano attraversando la strada in compagnia della loro madre, erano diretti al mare, quando un’auto è piombata su di loro e solo per un caso fortuito non li ha presi in pieno ma li ha urtati facendoli rovinare a terra. Caos in piazza Caduti di Brescia per l’incidente; immediato l’intervento dei volontari dell’Humanitas che, arrivati sul posto, hanno prima medicato i due ragazzini che presentavano ferite lievi su tutto il corpo e lamentavano dolori alle caviglie e ai polsi, e poi li hanno trasportati all’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” dove i medici hanno effettivamente riscontrato delle distorsioni. Sul cado indagano gli agenti della polizia municipale che quest’oggi potranno acquisire dei filmati registrati da una telecamera di sorveglianza apposta nella piazza scenario dell’incidente; dal video potrebbero venir fuori particolari importanti per riuscire a rintracciare chi era al volante dell’auto fuggita via dopo aver impattato contro i bambini. Quella fornita dalle telecamere potrebbe essere l’unica pista da seguire per scovare il colpevole in quanto pare che nessuno dei presenti al momento dell’incidente sia stato in grado di fornire una descrizione nè dell’auto, nè tantomeno di chi la guidava. Quello di ieri mattina è il terzo investimento in pochi giorni. Restano infatti molto critiche, anche se stabili, le condizioni sia del 66enne rimasto vittima di uno scooter giovedì sera in piazza della Concordia che quelle della 87enne investita venerdì mattina, sempre da uno scooter, in corso Garibaldi, in prossimità del palazzo delle Poste centrali. Entrambi hanno riportato fratture gravi. (La Città)