COLPO DEL NAPOLI RAUL ALBIOL DIFENSORE CENTRALE DEL REAL MADRID ARRIVERA´ ALL´OMBRA DEL VESUVIO

0

Il 36enne Morgan De Santis lascera’ stasera il ritiro di Dimaro per raggiungere quello di Riscone,dove ad attenderlo ci sara’ Rudi Garcia.Il Napoli ricevera’ dlla Roma 500milaeuro

 

 

 

La foto di Gennaro Tutino calciatore della Primavera del Napoli mentre passeggia per Dimaro


Lorenzo Insigne potrebbe cambiare il numero di maglia,l’anno scorso ha indossato il numero 24.Ora dopo la partenza del Matador potrebbe indossare la maglia numero 7.

 

Vitale potrebbe tornare alla Ternana dove ha fatto molto bene.Dossena potrebbe andare in Turchia o in Spagna,Santana al Genoa

Allenamento mattutino finito per il Napoli.Paura per Hamsik lo slovacco, dopo aver subito un duro colpo alla caviglia sinistra da parte di Paolo Cannavaro, è rimasto a farsi curare una decina di minuti e ha ripreso regolarmente il suo posto in campo.Alle 12 conferenza stampa e presentazione di Mertens

 

                                        Ultime da Radio Mercato

 

Aurelio de Laurentiis sfida il sindaco di Napoli De Magistris.Ieri da Dimaro il presidente azzurro aveva dichiarato che il 31 luglio in una conferenza pubblica avrebbe chiesto al sindaco di Napoli di vendergli il San Paolo,oggi la risposta di Attilio Auricchio capo gabinetto del primo cittadino.Lo stadio non si vende.Comunque vada il mese di luglio sara’ importante per il futuro dell’ impianto di Fuorigrotta e soprattutto per il rapporto tra Societa’ calcio Napoli e Palazzo San Giacomo.

 

Napoli e i tifosi napoletani non si rassegnano per la perdita di un grande campione come Cavani.Come d’incanto sono spariti a San Gregorio Armeno i pastori raffiguranti il Matador;sparite anche le magliette con il nome di Cavani;non esiste piu’ la pizza Cavani;ed è stata pure cancellata la scritta sulla rotonda di Bacoli.In qualsiasi posto di Napoli non si parla d’altro,si discute di questa cessione che rischia di riovinare l’estate dei tifosi.la societa’ si è mossa tardi sapendo gia’ in anticipo che Cavani sarebbe andato via.Avrebbe potuto prendere Gomez ma non l’ha fatto,si sperava in Ibra in Dzeko,e con Damiao si corre lo stesso rischio di Edu Vargas.

Con l’arrivo del Matador Cavani a Parigi, a Napoli si chiude un’ era e se ne apre un’ altra.Il presidente De Laurentiis ieri,direttamente dal ritiro di Dimaro, aveva detto che Cavani era solo attaccato ai soldi non alla maglia.Certo se fosse rimasto un altro anno a Napoli sarebbe entrato nella storia degli azzurri superando in fatto di gol anche Maradona,ma dieci milioni a stagione per cinque anni piu’ bonus avrebbe fatto vacillare chiunque.Oggi potrebbe essere il giorno di Damiao al Napoli.Gli agenti del calciatore sono attesi in Italia per definire il tutto.

  

Addio a Edinson Cavani è ufficiale – sbarca a Parigi all’aeroporto Charles-de-Gaulle alle 08.30 con il volo Air France 457 proveniente da Sao Paulo.All’aeroporto nessun tifoso,be’ lo sappiamo bene che Parigi non è Napoli.Vi ricordate quando il povero Pocho Lavezzi sbarco’ in quel di Francia?

 E' il giorno della verità Cavani fa spazio a Damiao


Rafa Benitez ha deciso.

Uvini sara’ dato in prestito,Fernandez ancora sotto esame.In partenza Santana,Dossena,Bariti,Calaio’,e Donadel.   Rafa dovra’ anche valutare Radosevic,mentre la ternana è interessata a Nicolao e Roberto Insigne

 

                                            Napoli terzo giorno a Dimaro oggi doppia seduta

          guarda le foto del terzo giorno dell’allenamento mattutino a fondo pagina


Roberto insigne è stato cercato dal direttore sportivo del Sunderland Roberto De Fanti,ma il Napoli ha pensato bene di fargli firmare un nuovo contratto.La firma  avverra’ nei prossimi giorni.Cosi il trequartista che secondo un mio punto di vista è piu’ forte del fratello Lorenzo, che gioca in prima squadra potra’ rimanere a Napoli per molti anni ancora.

 

 Il Napoli sta preparando un altro colpo in attacco,si tratta di Gonzalo Higuain attaccante venticinquenne argentino che piaceva molto anche alla Juve.il Napoli avrebbe offerto trenta milioni al Real Madrid e quattro milioni all’anno nettti al calciatore.Ma nella trattativa si è inserito anche l’Arsenal che ha l’appoggio dello sponsor di Higuain.La Nike, che preferirebbe vederlo con la maglia amica dell’Arsenal.

 

Il Napoli sarebbe ad un passo dall’acquisto del difensore del Real Madrid Raul-Abiol.Lo spagnoò è un difensore centrale che può adattarsi come terzino e come centrocampista difensivo.Cresciuto nel vivaio valenciano debutta il 24 settembre 2003, nella partita di coppa Uefa Valencia-Aik – Stoccolma.Ecco le cifre dell’ingaggio:la richiesta iniziale del Real era di dieci milioni di euro,ma il Napoli chiudera’ er otto milioni.Albiol a Madrid riceve uno stipendio di 2,5 milioni di euro.Purtroppo adesso saltano gli acquisti di Astori e Rami del Valencia.

 Napoli primo giorno a Dimaro clicca per video e foto

 http://www.positanonews.it/articoli/99083/il_secondo_giorno_del_napoli_a_dimarodoppia_seduta_di_allenamento_e_conferenza_di_benitez.html

Napoli secondo giorno a Dimaro clicca per foto e video

http://www.positanonews.it/articoli/99122/napoli_scatenato__dopo_julio_cesar__sta_per_chiudere_per_adil_rami_il_fortissimo_difensore_del_valenciavideo.html 

 

                                       Napoli terzo giorno a Dimaro

Gli azzurri in ritiro in Trentino. Oggi doppia seduta

Ieri il secondo giorno di allenamento per il Napoli a Dimaro, nello splendido scenario della Val di Sole.

E’ stato di Callejon il primo gol azzurro del ritiro trentino. L’attaccante spagnolo ha aperto così la prima partitella diretta da Rafa Benitez. Applausi per l’ex madridista, ma anche per Mertens, anche lui a segno

.

Al mattino la squadra ha svolto lavoro tecnico tattico e successivamente la partitina di esordio, accomapagnata con grande entusiasmo dagli oltre cinquecento tifosi che hanno riempito la tribunetta del campo di allenamento, alla presenza anche del Presidente De Laurentiis.

 Dopo l’allenamento tutti al fiume per rinfrescarsi e smaltire la fatica.

Nel pomeriggio la squadra ha svolto una lunga fase di lavoro tecnico tattico con la comitiva divisa in due gruppi . Successivamente circuito di forza in palestra.

La seduta si è svolta sotto lo sguardo del Presidente De Laurentiis che ha effettuato alcuni giri di campo accompagnato dal suo personal trainer tra il calore dei tifosi azzurri.

De Laurentiis ha salutato i sostenitori seduti nella tribunetta.

Oggi per la squadra ancora una doppia seduta.