Minori: al margine della festa

0

Andrea Reale, sindaco di Minori, ha avuto la capacità di riunire, al seguito della processione di santa Trofimena la sera del 13 di luglio, ben quattordici fasce tricolori ed una fascia azzurra in rappresentanza dei Comuni del comprensorio amalfitano e dell’ente Provincia di Salerno. La cosa desta curiosità e fa nutrire grande speranza per la possibilità di poter affrontare, una buona volta tutti insieme, i problemi che assillano la costa amalfitana. Si è sempre saputo che i migliori affari, specialmente quelli dell’agricoltura, si facevano seguendo funerali ed altro. Certamente questo apparire in pubblico tutti insieme è molto indicativo per il cammino futuro ed è visto di buon occhio da tanti, anche perchè si ha l’impressione di aver, finalmente, gente non ipocrita, anche se sprovveduta (alcuni) alla conduzione dei nostri amati paesini. La stessa presenza, discreta come sua indole, dell’assessore alla cultura ed ai beni culturali della Provincia, Matteo Bottone, deve essere di sprono per la definitiva valorizzazione del grande patrimonio artistico-cultura di cui l’intero comprensorio amalfitano dispone: e Bottone è figlio di questa terra. G.A.