Bonifica di amianto, rimossi circa 200 kg di eternit alla Badia e San Martino

0

Continua sul territorio metelliano il programma di interventi finalizzato alla bonifica da materiali contenenti amianto, abbandonati dai soliti ignoti sulle strade della vallata. L’assessore all’Ambente Fortunato Palumbo, su indicazioni del sindaco Marco Galdi, nelle scorse ore è stato insieme alla pattuglia ambientale sul versante occidentale della vallata e in particolare alla Badia e a San Martino. Sotto la loro supervisione gli operai della ditta appaltatrice Tortora hanno eliminato lastre d’amianto su via San Benedetto e a San Martino e hanno fatto un sopralluogo in via Bonazzi per verificare la quantità del materiale da raccogliere e le modalità di recupero dello stesso per ripulire la scarpata che separa la via della Pietrasanta da via San Benedetto. Sono stati circa 200 i chilogrammi di amianto recuperati e, dopo una stabilizzazione in loco, avviati in discarica autorizzata. L’assessore Palumbo ha ancora una volta stigmatizzato il comportamento di chi abbandona questi materiali pericolosi per l’ambiente, i cui costi di smaltimento ricadono sulla collettività.

FONTE CAVAREPORTER

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA

Lascia una risposta